MelloReport - Classifica della gara e descrizione dei blocchi più selettivi

Classifica dei blocchi chiusi aggiornata

14 maggio 2017
Val Masino - Melloblocco: Barbara Zangler, Lara Neumeier e Madeleine Eppensteiner guidano la classifica femminile della competizione boulder. Anthony Gullsten, Alex Megos e Jorg Verhoeven sono i più efficaci boulderisti di questa edizione 2017.

Dopo tre giorni, indecisi tra la pioggia e il sole, i climber hanno raccolto le forze e l'entusiasmo scatenandosi sempre di più tra i massi della Piana del Remenno e la Val di Mello. Già da due giorni i più forti si spelano le dita sui blocchi di questa gara, che per via del tempo incerto, sono stati coperti parzialmente.

Barbara Zangler domina in campo femminile, l'unica a chiudere praticamente tutti i blocchi tranne uno, unica salitrice di ben sei di questi. Vedremo se anche in questa ultima giornata manterrà il suo predominio sulla gara.
Ottime prestazioni anche di Lara Neumeier, che ha salito cinque passaggi ed è per ora la seconda in classifica generale, seguita a breve distanza dall'austriaca Madeleine Eppeinsteiner con quattro passaggi chiusi.

Grandi risultati anche in campo maschile con grandissimi nomi dal gota mondiale del boulder. Per ora domina la classifica il findlandese Anthony Gullsten, che domina la classifica con ben 11 blocchi su 12 previsti. Seguito dalla stella tedesca Alex Megos con dieci blocchi e Jorg Verhoeven in terza posizione con nove. Gara ancora apertissima, che col tempo di oggi potrà offrire tantissime emozioni.

Jaopo Larcher per ora ha salito sei blocchi, è in sesta posizione dietro alla stella francese Alban Levier e a pari merito con il giovane svizzero Giuliano Cameroni. Anche se il podio sembra per ora lontano la giornata di oggi potrà riservare grandi sorprese.

Parlando nello specifico dei Blocchi: Green Team (N) ha fermato campioni come Megos e Verhoeven . Chiuso solo da Gullsten, potrebbe essere quello decisivo data la sua vicinanza al Centro Polifunzionale, collocazione che faciliterebbe la ripetizione anche da parte degli altri due all'ultimo momento.
Snakes Bite (Q) invece non è stato chiuso da Verhoeven, altro blocco che potrebbe fare la differenza. Collocato sopra il campo sportivo, in un settore classico al pari di Green Team, Snake Bite rappresenta insieme a Green Team la selezione decisiva della gara.

L'unico blocco che non ha ripetizioni è El Pulpo Negro (M), il settore Collinetta quindi potrebbe essere quello che detterà la sostanziale differenza, soprattutto durante la giornata di oggi. Il tracciatore Simone Pedeferri ha commentata l'imbattibilità del blocco sostenendo che Megos sia forse l'unico in grado di poterlo risolvere.

Aspettiamo con ansia di vedere come si concluderà la competizione, sperando che il tempo regga!

740x195 a

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875