Filip Schenk e Giorgia Strazieri Campioni Europei!!

2 vittorie e 5 medaglie nella gare lead e speed in Russia

02 ottobre 2017
Superlativa prova da parte dei ragazzi della Nazionale Giovanile che dalla trasferta russa portano a casa cinque medaglie di cui due d’oro ai Campionati Europei Giovanili Lead e Speed.

Riuniti a Perm infatti, nella Russia orientale, Filip Schenk nella Youth A Lead e Giorgia Strazieri nella Youth B Speed hanno fatti risuonare l’inno di Mameli per ben due volte, centrando il primo posto nelle rispettive categorie. Annata da urlo per l’altoatesino che dopo il titolo boulder vinto a Monaco di Baviera a settembre, si accaparra anche questa vittoria lasciandosi dietro i due francesi Nathan Martin e Sam Avezou, rispettivamente secondo e terzo e diventando l’atleta da battere in campo giovanile.

Soddisfazione anche per Davide Marco Colombo, terzo nella Youth B Lead, anche lui capace di grandissime cose con o senza imbrago, podio sfiorato anche per Stefano Carnati nella Junior con un quarto posto. Vittorie rispettivamente a Alberto Ginés López con Semen Ovchinnikov, secondo nella YB Lead, e a Sascha Lehmann, seguito da Vladislav Shevchenko e Hugo Parmentier sul podio junior.

Per le donne emerge Asja Gollo, ottima quinta nella Junior, gara vinta dalla svizzera Michelle Hulliger davanti alla belga Heloïse Doumont e all’austriaca Laura Stöckler. Nella gara Youth A anche Laura Rogora si piazza al quarto posto di un podio composto dalla slovena Vita Lukan, dalla francese Nolwenn Arc e dall’austriaca Celina Schiibl, mentre per la Youth B vince la francese Camille Pouget davanti alla belga Lucie Vatillon e alla slovacca Vanda Michalková.

Quarta è anche Elisabetta Dalla Brida nella Youth A Speed, una gara che ha visto un podio interamente russo con Elena Remizova, Polina Aksenova ed Elena Krasovskaia. Al primo posto di Giorgia Strazieri invece, seguono nella Youth B le russe Daria Potavova e Kamilla Kushaeva mentre anche nella junior si parla solo russe con un podio composto da Daria Kan, Ekaterina Barashchuk ed Elisaveta Ivanova.

Vittorie russe in tutte e tre le categorie maschili e podio completo anche nella Youth A, grazie alla tripletta formata da Vladislav Terleev, Petr Zemliakov e Sergei Rukin. Nella Youth B Jacopo Stefani rovina la festa ai sovietici strappando uno strepitoso terzo posto dietro a Mikhail Babichev e Semen Ovchinnikov e terzo è anche Gain Luca Zodda nella Junior che sale alla terza piazza con Lev Rudatskiy vincitore e Kostiantyn Pavlenko secondo.

La strada intrapresa è indubbiamente quella giusta. Tutta la squadra si muove unita e compatta, centra finali e podi, e vince in tutte le categorie. Bravi!

Eigerextreme 740x195 it

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875