L'Italia veloce della Speed

I successi in Coppa Europa Giovanile ed il punto sulla Coppa Italia Senior

19 giugno 2017

 

Continua lo sprint della Nazionale Italiana Giovanile di arrampicata sportiva. Nella seconda tappa di Coppa Europa Giovanile Speed, tenutasi a Bologna, gli Azzurrini riescono a migliorare il bottino della precedente gara a Tarnow (POL) conquistando 12 medaglie e realizzando addirittura due podi interamente italiani.

Nella Youth A podio tutto italiano con il 1° posto di Cristian Dorigatti, il 2° di Leonardo Sandrin ed il 3° di Mario Calanca mentre per la categoria femminile Sara Morandini medaglia d'argento.

Per la categoria Youth B Medaglie d'oro per Leonardo Gianotti e Giorgia Strazieri che sale sul podio insieme a Giulia Randi al 3° posto.

Infine per gli juniors maschili 2° e 3° posto rispettivamente per Gian Luca Zodda e Paolo Martignene mentre per il settore femminile altro podio completamente azzurro con l'oro di Silvia Porta, l'argento di Chiara Bigi ed il bronzo di Giorgia Randi.

Passando alla Coppa Italia Senior, equilibrio e grandi battaglie all’ultimo centesimo di secondo sono gli imperativi del circuito. Dopo quattro delle cinque tappe disputate (Bologna, Brugherio, Faenza e Mezzolombardo), in campo maschile è Ludovico Fossali al momento a condurre con 360 punti in classifica generale. Due primi posti e due secondi l’enorme bottino conquistato dall’atleta della Carchidio Strocchi Faenza ma subito dietro, a 302 punti, segue Leonardo Gontero, anch’egli con due vittorie, un secondo ed un quindicesimo piazzamento. Chiude il terzetto di testa Cristian Dorigatti, secondo nella gara di apertura ad aprile e quindi terzo, quinto e quarto nelle altre.

Tra le donne è sempre Giorgia Strazieri (Equilibrium Soc. Copp. SD) a condurre. Due vittorie ed un secondo posto le bastano per guidare la classifica davanti a Silvia Porta (Rock Palace Brescia), vincente a Faenza e terza a Bologna. Chiudo il podio provvisorio Andrea Rojas Tello (SASP Torino) che ha vinto a Bologna e ha due secondi posti a Brugherio e Mezzolombardo. Anche in questo caso, le prime tre sfidanti al momento sono separate da soli 20 punti e quindi i giochi sono aperti più che mai per l’ultima gara che si disputerà a Bolzano a Settembre.

 

fonte FASI

Eigerextreme 740x195 it

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875