Nubivagant, 8b, big wall tra giungle e nubi

[VIDEO] L'incredibile via di Leah e Almada a largo delle coste africane

15 febbraio 2017

Una foresta equatoriale fitta e misteriosa, i canti e le urla di migliaia di animali e là, lontano, una torre che dal nulla svetta come un dito verso il cielo per trecento metri, perdendosi nelle umide nebbie. Ecco a grandi linee come si è presentata la scena agli occhi di Gareth Leah quando ha visto materializzarsi il suo obiettivo.

Siamo infatti nella sconosciuta isola stato di São Tomé e Príncipe, nell’Africa centrale, un arcipelago indipendente formato da una ventina di isole. Dal cuore della foresta, un gigante ha fatto crescere nella notte dei tempi questo totem meraviglioso di roccia vulcanica che è il Pico Cão Grande e salirlo in stile big wall era l’avventura perfetta per Gareth.

Qui infatti, insieme al messicano Sergio “Tiny” Almada ha aperto Nubivagant, una super via di 455 metri per 15 lunghezze e difficoltà fino all’8b. Le immagini rendono giustizia alla bellezza del posto e della via. Una meraviglia.

news gazleah.com

1000x195 it

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875