[VIDEO] Home Crag: A Climbing Film - Up-Climbing

[VIDEO] Home Crag: A Climbing Film

Un film che parla di problematiche spesso ben più universali che non il singolo caso specifico

 

Negli ultimi anni abbiamo sentito parlare spesso del Little Cottonwood Canyon! Questa bellissima valle, a poca distanza da Salt Lake City, è caratterizzata infatti da grandi pareti di granito a sbalzo su boschi di conifere e da molti massi eccezionali per il boulder. Qui troviamo la linea di 8C+ di The Grand Illusion, uno dei boulder estremi più famosi delle ultime stagioni.

In questo film, in cui fa la sua apparizione anche Nathaniel Coleman, medaglia d’argento a Tokyo e primo salitore di The Grand Illusion, veniamo a conoscenza di un progetto che potrebbe deterpurare questa area americana. Sono infatti stati proposti ben due progetti per il canyon: il primo che prevede la costruzione di una lunghissima funivia a risalire la valle, e il secondo che propone un allargamento della strada (già molto ampia per i nostri standard europei). In entrambi i casi, l’ambiente naturale e l’arrampicata ne verrebbero pesantemente compromessi e diverse aree boulder andrebbero distrutte.

Al di là del caso specifico del Little Cottonwood Canyon, questo video mostra come ovunque nel mondo siano presenti problematiche simili in relazione al mondo dell’outdoor, come noi stessi ben conosciamo ad esempio in relazione ai progetti di devastazione della Val di Mello. Una tendenza universale ad addomesticare e commercializzare sempre di più la natura per renderla immediatamente fruibile senza sforzi e senza impegno, con interventi irrimediabili sull’ambiente in drastica opposizione con l’atteggiamento “green” che molti governanti spesso tendono a sventolare per convenienza…

Albertaccia

Condividi: