A Messner il Piolet D’Or alla carriera - Up-Climbing

A Messner il Piolet D’Or alla carriera

 
Venerdì 9 aprile a Courmayeur è stato  assegnato a Reinhold Messner il Piolet D’Or alla carriera. Nel secondo anno, dalla sua istituzione, il prestigioso riconoscimento è  andato ancora ad un italiano, nel 2008 era stato Walter Bonatti  a riceverlo.  
”Assegnando il riconoscimento alla carriera l’anno scorso a Walter Bonatti il Piolet d’or e’ diventato un oscar dell’alpinismo” –  ha detto Messner – ”Un premio  che non valuta solo l’aspetto sportivo, ma anche quello culturale, perche’ l’alpinismo non e’ solo scalare ma e’ anche cultura”.
A festeggiare Messner, in sala, tra un folto pubblico e quindi sul palco, era presente anche Walter Bonatti. Messner è stato un alpinista innovatore  con realizzazioni straordinarie su tutti i terreni, ma è ricordato soprattutto  come il primo uomo che ha messo piede su tutte le 14 cime superiori a 8000 metri.
Porta la sua firma anche la prima solitaria dell’Everest, così come la prima senza ossigeno al tetto del mondo, le 7summit, il raggiungimento di Polo nord e Polo sud e un impressionante elenco di nuove ascensioni.
ms
 
Video-intervista a Reinhold Messner di Sandro Filippini su la Gazzetta dello Sport.it
 

Condividi: