Nina Williams non ha paura su Too Big To Flail - Up-Climbing

Nina Williams non ha paura su Too Big To Flail

Nina offre un’altra dimostrazione di grande controllo e livello su una linea ai limiti del free solo

 

Too Big To Flail, 7C+, Bishop…prima salita di Alex Honnold nel 2012.

Nomi che dicono già tutto per questi 15 metri protetti da decine di crash e che è difficile catalogare come un boulder…

 

Dopo l’apertura di Honnold, questo highball era stato ripetuto da Lonnie Kauk, Steven Roth, Ethan Pringle, Fabian Buhl e Nick Muehlhausen. Proprio poco tempo fa avevamo pubblicato il video della salita di quest’ultimo, con tanto di cadute spettacolari da altezze già preoccupanti…

 

Dopo tutti questi coraggiosi maschietti, ecco arrivare la coraggiosissima Nina Williams, che ne sigla la settima ripetizione nonchè prima salita femminile.

Forse non poteva che essere lei a farlo: con altre highball quali l’8A di Ambrosia e boulder fino all’8B Nina ha già ampiamente dimostrato di aver tanto livello e “testa” da far impallidire chiunque.

 

Ora non le resta che realizzare una first ascent di qualche altro “palazzo” nel deserto, là dove nessuno, uomo o donna, ha ancora osato!

 

La sua storia su Too Big to Flail sulla sua pagina Instagram.

 

Condividi: