FESTIVAL DELLE ALPI DI LOMBARDIA - Up-Climbing
FESTIVAL DELLE ALPI DI LOMBARDIA
proiezioni di film a Bergamo e Seriate

L’Associazione Montagna Italia, con i Comuni di Averara, Bergamo e Seriate e con la collaborazione di Associazione Climarte, presenta la 14° Edizione del Festival delle Alpi di Lombardia e del 1° Concerto delle Montagne di Lombardia.

Il concerto, inizialmente previsto il 7 luglio al Rifugio Alpe Cantedoldo, è stato rinviato al 14 luglio causa maltempo.

Confermate invece le proiezioni di film previste lunedì e martedì.

Lunedì 8 luglio, proiezioni a Bergamo (presso SALA GALMOZZI, alle ore 17,00 – ingresso libero)

Melloblocco International Bouldering Meetingdi Gianni Volonterio (14’, italiano)

ln Val di Mello (Sondrio) si è svolto uno dei più importanti raduni internazionali di “sassisti”. Gli “scalatori di sassi” hanno invaso la valle rispettando la natura e valorizzando ciò che la natura ha messo a disposizione. Tutti possono partecipare, dai giovani ai meno giovani, dagli agonisti di Coppa del Mondo agli amatori. 
È un raduno, non una competizione, un incontro dove i partecipanti provano i passaggi assieme ai migliori specialisti del mondo, che si svolge sui tanti massi di granito sparsi nel magnifico scenario naturale della Val di Mello, tra boschi e prati, al margine di torrenti e cascate.

Timavo System Exploration. Alla ricerca di nuovi mondi – di Benjamin Guignet (52’, sottotitolato italiano)

Siamo a Trieste, dove grandi progetti sono in atto nell’immenso reticolo ipogeo del Carso. La “Timavo System Exploration” tratta di una grande campagna d’esplorazione realizzata da speleo-subacquei francesi con l’aiuto logistico di un eminente gruppo di speleologi Triestini. Quest’ultimi sperano di cartografare uno dei più grandi fiumi sotterranei d’Europa, andando ad immergersi nei sifoni del Timavo, a 
più di 300 metri sottoterra. È difficile immaginare ciò che spinge un uomo o una donna ad affrontare il freddo, l’umidità, la fame, le strettoie fangose ed il calcare tagliente per poi immergersi in acque torbide, dove a volte, non si vedono neanche più le proprie mani… L’evoluzione del materiale subacqueo è stato notevole negli ultimi anni. Vedremo attraverso immagini inedite se sarà grazie al materiale o all’insaziabile sete di scoperta, che potremo (o no) arrivare nel cuore del fiume Timavo, nel cuore della terra.

Speed expeditions – di Dario Tubaldo (55’, sottotitolato italiano)

Dall’Iran alla Türkiye, e infine al Nepal. Lo speed mountaineering e ambasciatore WWF, Benedikt Boehm, e il suo nuovo compagno di avventura nepalese, Prakash Sherpa, ci portano alla scoperta della biodiversità del Nepal. Dal caldo opprimente della giungla, tra rinoceronti, tigri e ippopotami, fino alle vette più alte del mondo. Questa nuova sfida di velocità contro il tempo ci porta alla scoperta di un popolo meraviglioso e di una vita selvaggia inaspettata.

Lunedì 8 luglio, proiezioni a Seriate (presso l’ARENA ESTIVA TEATRO TENDA, ore 21,15, ingresso libero)

Serata evento nell’ambito del 70° Anniversario della conquista del K2. Proiezione del film originale del 1955 ITALIA K2 di Marcello Baldi, restaurato in 4k dalla Cineteca di Bologna nel 2022 (95 minuti).

Martedì 9 luglio, proiezioni a Bergamo (presso SALA GALMOZZI, alle ore 17,00 – ingresso libero)

L’ultima via di Riccardo Bee di Emanuele Confortin (89’, italiano)

Il film racconta la vita di questo straordinario scalatore bellunese caduto sull’Agner a fine dicembre del 1982 attraverso le testimonianze della moglie, delle figlie e degli amici. Un ricordo per certi versi commovente che vuole rendere onore a un alpinista che aprì vie estreme sulle Dolomiti, mai ripetute.

Martedì 9 luglio, proiezioni a Seriate (presso l’ARENA ESTIVA TEATRO TENDA, ore 21,15, ingresso libero)

In collaborazione con Comunità Montana Lario Orientale Valle San Martino, Galbiate (LC) Servizio Cultura comunicazione e turismo Ecomuseo Val San Martino, Calolziocorte (LC). Serata evento nell’ambito del 70° Anniversario della conquista del CERRO TORRE in Patagonia da parte della spedizione Città di Lecco. Proiezione del docu-film realizzato per l’occasione CERRO TORRE DANCE di Daniele Chiappa. Il diario di una grande sfida rivissuta cinquant’anni dopo. Aggiornata nel 2024 dalla Comunità Montana Lario Orientale Valle San Martino, ad opera dello Studio Maurizio Camponovo di Como.

 

 

 

Luglio 9 @ 17:00
17:00 — 23:00 (6h)

Sito ufficiale

Condividi: