MontagnE - Up-Climbing
MontagnE
Tre giorni di proiezioni di film ed eventi a Bergamo

Dal 6 all’8 luglio si svolge MontagnE, una tre giorni in cui si terranno proiezioni di film e saranno presenti diversi ospiti.

Nel Cortile del Palazzo della Provincia di Bergamo, in tre serate a ingresso libero, a partire dalle 20,30 si parlerà di sviluppo sostenibile in montagna e di sport in montagna con un’attenzione particolare al centenario del disastro della diga del Gleno.

Saranno presenti tanti ospiti del mondo orobico per promuovere insieme la cultura montana della provincia di Bergamo. Sarà una grande vetrina sul mondo della montagna in collaborazione con gli uffici provinciali preposti alla valorizzazione delle montagne locali.

Non mancherà uno sguardo sulle terre alte del mondo grazie alla proiezione del film internazionale The Last Mountain e un film storico sulla figura del grande alpinista bergamasco di fama internazionale Walter Bonatti.

6 luglio – sviluppo sostenibile della montagna

Saranno presenti Fabio Ferrari Consigliere Provincia di Bergamo con delega alla montagna, Yvan Caccia Presidente del Parco delle Orobie Bergamasche, per Orobiestyle Silvia Ferri, Giorgio Fardelli, Silverio Pezzoli e alcuni Ricercatori dell’Università degli Studi di Bergamo. A seguire si terrà la proiezione del film The Last Mountain di Dariusz Załuski (Pakistan, 82’). La vera storia del tentativo di prima invernale nel 2018 al K2, ultima vetta dell’Himalaya non ancora conquistata in inverno.

7 luglio – centenario del disastro avvenuto alla diga del Gleno

Saranno presenti: Gabriele Bettineschi Presidente Comunità Montana di Scalve, Stefano Albrici Presidente Commissione Centenario Gleno, Giorgio Cordini musicista e autore della canzone “Viene giù il Gleno”, gli storici locali Maurilio Grassi e Davide Tontini, Francesco Zeziola autore del libro “Gli invisibili della tragedia: i sopravvissuti”, Lorenzo Migliorati dell’Università degli studi di Bergamo. A seguire verrà proiettato il filmato Il disastro del Gleno (Comunità Montana di Scalve, Assessorati alla Cultura e al Turismo, Italia, 45’).

8 luglio – sport in montagna

Saranno presenti: Davide Bendotti Atleta dello sci alpino Comitato Italiano Paralimpico, Dario Nisoli Presidente CAI Bergamo, Marco Astori Delegazione orobica del Soccorso Alpino, Alex Baldaccini Fondista di corsa in montagna. A seguire si terrà la proiezione di un film dedicato a Walter Bonatti dal titolo Gasherbrum IV – Montagna di luce di Renato Cepparo (CAI – Club Alpino Italiano, Italia, 1961, 43’). Il film documenta la spedizione del Club Alpino Italiano al Gasherbrum IV, la “montagna di luce” (7925 metri), in Karakorum. Insieme a Riccardo Cassin, il capospedizione, c’erano Walter Bonatti, Carlo Mauri, Giuseppe de Francesch, Toni Gobbi, Giuseppe Oberto, il medico Donato Zeni e Fosco Maraini, cui si deve anche il resoconto della mirabile impresa. Mirabile, perché Bonatti e Mauri conquistarono la vetta il 6 agosto 1958, salendo dalla terribile cresta nord-est, una via mai più ripetuta.

Ingresso libero. Informazioni su www.montagnaitalia.com.

Luglio 8 @ 20:30
20:30 — 21:30 (1h)

Prenotazione

Condividi: