PASTURO – RIFUGIO BRIOSCHI VK2 - Up-Climbing
PASTURO – RIFUGIO BRIOSCHI VK2

Sabato 25 maggio torna la super classica lecchese only up Pasturo – Rifugio Brioschi VK2.

La scalata al Grignone “tutt d’un fià”, come amano definirla i “local”, da quest’anno sarà però dedicata a Claudio Ghezzi, re indiscusso della Grigna Settentrionale: «Abbiamo ricevuto dall’amico Dario Pensa, gestore del Rifugio Antonietta alla cui mamma è sempre stato legata la gara, il suggerimento di intitolare l’evento a Claudio» ha dichiarato Alberto Zaccagni, presidente del Team Pasturo. «In accordo con la famiglia di Claudio e il CAI Missaglia, si è quindi deciso di associare il nome della nostra gara alla persona che più di ogni altra ha avuto un legame unico con la Grigna con oltre 5600 ascensioni».

Il format sarà quello rodato e promosso sul campo nelle precedenti 6 edizioni, con start in linea dal centro di Pasturo e arrivo alla porta del Rifugio Brioschi, in vetta alla Grigna Settentrionale. Una salita di 7,5 km e 1800 m di dislivello positivo che sa mettere alla prova le gambe anche dello scalatore più allenato. Le migliori performance appartengono al campione di skialp Michele Boscacci 1h11’05” e alla verticalista Camilla Magliano 1h26’07”. Record di tutto riguardo, ma non certo imbattibili.

Da non dimenticare che, oltre al premio di 100 euro per chi riuscirà a battere le attuali migliori prestazioni cronometriche, il comitato organizzatore ha introdotto un riconoscimento economico per i primi 3 classificati maschili e femminili (€ 150, € 100, € 50,00). Non solo, per tenere viva la sfida fino alla fine, è previsto un ulteriore premio in ricordo di Gabriele Orlandi Arrigoni per chi siglerà il migliore tempo dal Pialeral al Rifugio Brioschi, 1000 m D+ in poco meno di 3 km.

Nel post race, come di consueto, festa grande all’ex Rifugio Tedeschi al Pialeral.

Da non dimenticare la partnership con il K2 Vertical Extreme: «Continua anche quest’anno il legame con gli amici di Talamona per dar vita al Vam Vertical Challenge che vedrà premiati con gadget tecnico tutti i partecipanti alle due gare».

Ultima nota, ma non per questo meno importante, quella legate all’ambiente. La Pasturo-Rifugio Brioschi si corre all’interno del Parco delle Grigne, e come tutte le manifestazioni organizzate da Team Pasturo avrà un occhio di riguardo all’ecosostenibilità: per l’evento verranno utilizzati bandierine, bicchieri e materie prime riciclabili. Per gli atleti colti a buttare rifiuti lungo il percorso è invece prevista la squalifica.

Per maggiori informazioni: www.teampasturo.it

Foto Maurizio Torri

Maggio 25 @ 09:30
09:30 — 16:30 (7h)

Sito organizzatore

Condividi: