Un passo indietro dell' IFSC sul live-streaming a pagamento

Dopo i pesanti commenti contrari e le proteste degli atleti l'IFSC rivede le sue decisioni

07 April 2017

L'ondata, o forse meglio dire il maremoto, di proteste contro lo streaming a pagamento si è fatto sentire con tutta la sua forza e ha portato l'IFSC a rivedere le sue decisioni.

 

Molto forte il segnale degli atleti che in occasione dell'apertura del weekend della prima tappa di Coppa del Mondo boulder a Meiringen (che li vede impegnati già in questo momento) hanno mostrato un cartellino rosso a manifestare il loro disappunto. Questo gesto plateale si aggiunge alle 10500 firme raccolte dalla petizione lanciata ieri da Peter Crane.

Durissimo anche Adam Ondra sulla sua pagina instagram dove dichiara:

"20$ per month for watching IFSC livestreams is the most ridiculous decision ever made by IFSC. Sad, very sad indeed. Where is our sport going? Bad news for fans, athletes and sponsors."

 

Alla luce di questi fatti e della disapprovazione manifestata, l'IFSC ha comunicato sul proprio sito e su facebook di voler rivedere l'accordo con Flosports e nel frattempo lo streaming di questa gara verrà offerto in free trial.

Attendiamoci quindi molti sviluppi in futuro, ma per ora godiamoci liberamente questa prima tappa di coppa del mondo, sperando che i nostri atleti possano raggiungere ottimi risultati!

Ita upclimbing 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875