"Gli arrampicatori sono dei selvaggi" secondo Carlo Mamberto.

A finale non tutti ce la fanno

23 May 2019
Qualcuno riesce sempre a spararle grosse.

"Gli arrampicatori sono dei selvaggi incidono economicamente molto poco sul nostro territorio" dice Carlo Mamberto, anima di Finale for Nepal.
E a Finale non tutti ce la fanno, aggiungo io.
Carlo Mamberto, appartenente a una delle famiglie più prestigiose di Finale Ligure, è uno di quelli che non ce la fa, a parte quando si tratta di spararle grosse.

Candidato alle prossime elezioni nelle liste dell'attuale sindaco Ugo Frascherelli, riesce a fare una serie di dichiarazioni da far cadere la mandibola a chiunque.

Inizia dichiarando che l'attuale giunta Frascarelli è stata l'unica negli ultimi 15-20 anni sensibile allo sport outdoor, dimenticando la condivisione da parte di Frascherelli del manifesto contro gli arrampicatori del maggio 2018, le conseguenti promesse di parcheggi non mantenute, infine la mitragliata di multe del ponte del 1 maggio 2019 a sottolineare che l'atteggiamento nei confronti dei climber dopo un anno non è cambiato.

Poi che lo sport outdoor è un problema difficilmente gestibile e ci annuncia, con grande abilità politica, che qualora verrà eletto non è detto che si riesca a fare qualcosa di buono.

Poi ci delizia con l'affermazione più sconcertante: " Gli arrampicatori sono dei selvaggi e non portano a nulla all'economia di di Finale."

È una affermazione gravissima, che porterà probabilmente ad una denuncia.

ecco l'audio dell'intervista, le dichiarazioni sono all minuto 54 circa

Ugo Frascarelli vuol dimostrare che nell'eventuale prossimo mandato ci sarà una decisa virata nella gestione di arrampicata e mtb? Inizi ad escludere dalle liste Carlo Mamberto, che dimostra qui di essere in perfetta continuità con un passato disastroso.

A Finale sappiamo che qualcuno che certamente ragiona c'è, a partire dai molti commercianti che apprezzano la nostra attenta e rispettosa presenza, e che vogliono che la realtà di un'economia centrata sull'arrampicata e sulla mountainbike, continui a lungo.

Chissà se mai Finale uscirà dal triste tunnel in cui si è infilato in questo periodo nero, in cui si sta cercando in tutti i modi di distruggere una ricchezza reale, presente, genuina e rispettosa di ambiente e territorio.

Cap

 

740x195 climbingpro

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875