Ancora 8C a raffica...e 8B+ per Bazooka!

Le ultime dal boulder con ottimi risultati anche italiani

18 November 2019
Dal RMNP a Magic Wood e infine a Bleau con le notevoli realizzazioni degli ultimi giorni

 

Di giorno in giorno si fatica a seguire il numero di salite di alta difficoltà nel bouldering, con climber sempre diversi da 8C boulder e spesso frequenti new entries nel circolo di chi può vantare linee di tal grado.

Nelle salite di cui parliamo ora, i primi due protagonisti sono boulderisti che di 8C ne hanno già saliti in passato e che ora ne aggiungono altri al loro curriculum.


Iniziamo lontano, nell'area di Wild Basin: nel RMNP è arrivata la neve ma questo non impedisce a Matt Fultz di chiudere un altro 8C con Topaz, linea ben nota della zona e di cui sopra è riportato anche il video uncut.


Dagli Stati Uniti, torniamo in Svizzera. Anche a Magic Wood è arrivata la neve ed anche qui arriva una ripetizione da 8C ad opera di Giani Clement. Per Giani la seconda ripetizione de La grousse Tarlouze, lungo viaggio che connette diversi boulder sul masso di Neverending Story, liberato da Michael Piccolruaz e poi ripetuto finora solo dall'austriaco Christof Rauch.

Dalla sua pagina instagram, ecco i suoi commenti su questa salita:

“La scorsa settimana sono riuscito a fare la seconda ripetizione del test di resistenza, salito per la prima volta nel 2015 da Michael Piccolruaz e ripetuto nel 2019 da Christof Rauch. Probabilmente è stata la mia più grande battaglia di sempre per scalare un masso. È stata una lotta contro l'enorme ghisa, a causa della lunghezza di oltre 40 movimenti, nonché una lotta con le gelide temperature che erano difficili da gestire. Il fattore decisivo per la salita, a parte gli aspetti mentali e fisici, è stata sicuramente la scelta delle giuste tattiche, soprattutto a causa della roccia estremamente fredda, che tende ad intorpidire le dita durante l'arrampicata. Una pietra calda mi ha salvato la vita nel punto di riposo! Sono felicissimo di essere riuscito a fare la terza salita e, guardando indietro, sono ancora senza parole per essere riuscito a scalare così tanti grandi e duri boulder quest'anno. Ora sono motivato per nuove sfide nell'adorabile Ticino, non appena la pioggia si ferma e il tempo diventa più stabile.”


Da ultimo, un grande risultato italiano ad opera di Luca "Bazooka" Rinaldi in visita alla mecca mondiale di Fontainebleau. Sulla meravigliosa arenaria francese Luca manca di poco la salita in giornata dell'8B+ del famoso Jour de Chasse, portandosene a casa la salita nelle successive sessioni. Anche in questo caso, l'annuncio su instagram.


Fonte: Instagram

Ita upclimbing 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875