Adam Ondra libera l’8C+ di Brutal Rider

L’avventura di Adam sul boulder più duro del paese

03 June 2020
Un’altra durissima first ascent nel Moravian Karst

 

Con il posticipo delle Olimpiadi e il ritorno alla roccia, Adam Ondra ha iniziato a dedicare sempre più tempo anche al bouldering ed è tornato su alcuni progetti estremi sul calcare del Moravian Karst.

Nella grotta di Sloup in particolare, dove già l’anno scorso aveva ripetuto l’8C di Ghost Rider di Martin Stranik, restava da liberare una connessione tra un 8A+ (Brutus) e Ghost Rider appunto: 25 movimenti intensi ed ostici, di cui vediamo sopra il video-racconto.

Una vicenda piuttosto rocambolesca: Adam arriva vicino alla first ascent subito il primo giorno di lavoro, cadendo all’ultimo movimento duro ma non riuscendo più ad arrivarvi nei tentativi successivi. Decide di mantenere le forze per il giorno dopo, ma le due successive visite nemmeno ci prova perché le condizioni sono pessime. Inizia a piovere intensamente…e la grotta si trasforma in un laghetto! Le condizioni sono però ottime adesso…non resta che chiamare gli amici e tornare con un po’ di pallet per allestire una piattaforma per i crash pad!

Lo sbattimento paga, e al terzo tentativo della giornata Ondra chiude il blocco realizzando così Brutal Rider, 8C+, il boulder più duro della Repubblica Ceca e uno dei più duri al mondo!

Banner c mascherine vs

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875