Campionato Italiano Boulder: Vincono Bombardi e Tesio

Il report della gara tenutasi all'Escape Climbing Garden

16 October 2018
Giorgia Tesio fa il bis dopo la vittoria dello scorso anno mentre nella combinata vincono Andrea Ebner e Pietro Biagini


Sono stati 85 gli atleti che hanno partecipato alla gara nazionale più importante della stagione boulder, il Campionato Italiano, che si è disputato questo weekend all'Escape Climbing Garden di Collegno.

Nonostanze alcune assenze illustri di top climber italiani, la competizione è stata intensa e combattuta.

In campo femminile, Giorgia Tesio si è confermata una delle atlete di punta della nostra nazionale boulder e vince anche quest'anno dopo che già nel 2017 si era guadagnata il titolo di campionessa italiana. Dietro di lei Andrea Ebner di Bolzano e Miriam Fogu.

Oltre al titolo boulder era in palio anche quello di combinata che ha visto un ribaltamento nelle posizioni: prima la Ebner seguita dalla Tesio e da Asja Gollo.

Tra i ragazzi vittoria per il nostro nazionale Marcello Bombardi, fortissimo anche nel boulder. Dietro di lui un ottimo Marco Davide Colombo seguito infine dal sempreverde Stefan Scarperi.

Per quello che riguarda la combinata, il titolo va al giovane Pietro Biagini, mentre in seconda e terza posizione si collocano ancora Bombardi e Ludovico Fossali rispettivamente.

Di seguito il comunicato stampa ufficiale della Federazione:

 

****

Comunicato Stampa FASI

Collegno (TO) - 15 ottobre 2018 - Giorgia Tesio e Marcello Bombardi sono i Campioni italiani della specialità Boulder 2018 dopo aver avuto la meglio, sulle pareti dell’Escape Climbing Garden di Collegno (TO), su ben 85 atleti presenti e al termine di due giornate di fare intense e spettacolari.
Tra le donne, la cuneese Giorgia Tesio, tesserata B-Side Torino e classe 2001, si conferma così tra le migliori interpreti della specialità, restando salda sul primo gradino del podio dopo aver vinto l’edizione passata nonché la Coppa Italia Boulder di quest’anno. Dietro di lei si posiziona la bolzanina Andrea Ebner, classe ‘96 della AVS Brixen che con il punteggio ottenuto si aggiudica la classifica Combinata, seguita da Miriam Fogu in terza posizione. Proprio la Tesio, inoltre, si piazza al secondo posto sempre nella Combinata, con la compagna di team Asja Gollo al terzo.
Il modenese Bombardi, classe ’93 e tesserato Centro Sportivo Esercito, strappa invece lo scettro della categoria maschile dalle mani di Michael Piccolruaz e conquista una vittoria meritata, dopo aver chiuso le qualifiche al primo posto, le semifinali al secondo ed esser stato l’unico climber a risolvere 3 problemi in Finale. Dietro di lui si posiziona Marco Davide Colombo, seguito da Stefan Scarperi. A vincere la Combinata maschile è il genovese Pietro Biagini, tesserato Kadoinkatena Genova e classe 2000, seguito dallo stesso Bombardi al secondo posto e con Ludovico Fossali a chiudere il podio.
Una gara, organizzata dalla Escape S.S.D., che ha assegnato il titolo di Campioni italiani dell’ultima specialità della stagione agonistica 2018, in attesa di vivere le emozioni delle restanti tappe di Coppa del Mondo Lead e Speed.

****

 

Fonte: federclimb.it

 

Banner c mascherine vs

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875