Coppa Italia: trionfano Piccolruaz e Moroni

Michael e Camilla vincono a Prato

29 March 2021
Michael Piccolruaz e Camilla Moroni sono i vincitori della seconda prova di coppa Italia boulder.

Nelle date del 27 e 28 marzo si è svolta la seconda tappa del circuito di coppa Italia Boulder a Prato, in un evento magistralmente organizzato dalla società Crazy Center, che ha ospitato l’evento. Tutta la gara è stata caratterizzata da una serie di percorsi decisamente di alto livello, che hanno scremato il centinaio abbondante di atleti al via, mietendo vittime anche tra i nomi più illustri. Per la prima volta nella storia, la gara si è svolta su tre giorni, al fine di garantire il rispetto della norme del protocollo Covid. Il venerdì sono andate in scena le qualifiche femminili, seguite a ruota da quelle maschili il giorno seguente, con formula world cup, cinque blocchi in cinque minuti. La domenica, come da tradizione, ci sono stati i turni di semi e di finale, con ingressi sempre scaglionati ed un rigido controllo sanitario.

Nei turni di finale, il pool di tracciatori capitanato da Riccardo Caprasecca ha proposto quattro blocchi di alto livello, sia in campo maschile che in campo femminile. Partendo dalle donne, una Camilla Moroni (Kadoinkatena Genova) in grande spolvero si è imposta su Irina Daziano (InOut) per i tentativi sui top: tre top per entrambe, ma con rispettivamente sette e tredici giri. Completa il podio Federica Mabboni (Arco climbing) che, se avesse conquistato la zona sul primo problema, avrebbe vinto grazie al bassissimo numero di tentativi spesi per i tre blocchi saliti, appena cinque. Completano la classifica della finale Alessia Mabboni, Miriam Fogu al grande ritorno e Federica Papetti, unica con 4 top in semi.

Tra i maschietti, Michael Piccolruaz (G.S. Fiamme Oro) è tornato a conquistarsi il gradino più in alto del podio, con una gara praticamente perfetta ed una strabiliante performance sul blocco quattro di finale. Il punteggio di 3 top in quattro tentativi gli è bastato per imporsi sul compagno di squadra Filip Schenk, che con il suo argento di mette al comando della classifica overall provvisoria. Il più giovane della finale, Michele Bono (BigUp Cuneo) completa il podio con 2 top e l’unica salita del blocco 2. Quarto posto per Pietro Biagini, seguito da Davide Picco (unico atleta con un lavoro full time in finale) e Riccardo Moretti, autore di una bellissima prova di semifinale. 

Il prossimo appuntamento è sicuramente uno dei più attesi dagli atleti, grazie all'organizzazione perfetta del team AVS: si tornerà a competere il 24-25 aprile a Bressanone.

Fonte FEDERCLIMB

AP

 

Banner c

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875