Jorge Diaz-Rullo sul viaggio di Trinity

Prima ripetizione della Wheel of Life spagnola

21 January 2021
La lunga cavalcata liberata da Beto Rocasolano

 

Ci sono voluti tre anni prima che qualcuno ci rimettesse le mani e ne realizzasse la seconda salita… Serviva infatti qualcuno che non solo si tenesse come un toro, ma che avesse anche una gran dose di resistenza per concatenare questi 45 movimenti in tetto nella Peixcave, la Cueva de Pelayos. Su questa grotta di granito non lontano da Madrid, nel 2017 Alberto “Beto” Rocasolano liberò infatti Trinity, viaggio da 8C trav (9a di via), che presenta tre sezioni dure di resistenza e notevole fisicità, intervallate da buoni riposi.

Trinity fu descritta da Beto come la Wheel of Life di Madrid, richiamando la celebre linea australiana che troviamo nei Grampians e caratterizzata da una sessantina di movimenti su un tetto rasoterra.

Il climber che finalmente si è dedicato alla ripetizione di questa via senza corda è nient’altro che Jorge Diaz-Rullo, uno degli arrampicatori attualmente più forti di Spagna, con all’attivo vie fino al 9b e boulder da 8C.

Su Instagram Jorge ha infatti annunciato la prima ripetizione di Trinity, avvenuta tre giorni fa, sulla quale racconta di aver già messo le mani un paio di anni fa specialmente sulla prima parte, per poi tornare in questi giorni e lavorare alle varie sezioni. Una volta trovati tutti i metodi e i trucchi, Jorge è partito per i tentativi completi, chiudendola al quarto giro dopo essere caduto per tre volte sugli ultimi movimenti perché era troppo pieno… e se lo dice uno come lui che di resistenza ne ha da vendere allora significa che questa Trinity è davvero dura!

 

Fonte: Instagram / woguclimbing.com

Banner c annuario2020

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875