Tormentoni estivi: è l’ora del Lincoln Lake?

Nick Bradley si conferma sull’8C

15 July 2021
Il tetto di Delirium alla terza salita in una decina di giorni

 

Dopo l’affollamento di qualche settimana fa sotto l’Euro Roof nel Little Cottonwood Canyon, sembra che con l’arrivo del caldo la location dell’estate boulderistica americana possa diventare il Lincoln Lake in Colorado!

In un paio di settimana abbiamo visto qui un condensato di tenenza, tutto sullo stesso grande masso: da Andy Lamb, che ha chiuso gli 8C di Wheel of Wolvo e Delirium, a Drew Ruana con le due notevoli first ascent di Variant e Insomniac (quest’ultima di 8C+)…e ora Nick Bradley.

Questo giovane boulderista americano, che avevamo conosciuto in aprile per la salita di Paint it Black nel RMNP, si riconferma anche lui sull’8C ripetendo proprio Delirium, di cui ha pubblicato l’annuncio, accompagnato dal video uncut della salita, sul suo profilo Instagram.

Delirium è forse la linea più nota di quest’area in quota tra le Montagne Rocciose: una connessione di Jimmy Webb che conta le successive ripetizioni di Daniel Woods, Dave Graham, Paul Robinson, Matt Fultz, Andy Lamb e ora appunto Bradley.

Vedremo che succederà nelle prossime settimane, ma sembra proprio che il Lincoln Lake abbia tutte le carte in regola per diventare il tormentone estivo del boulder in questo 2021!

Albertaccia

Fonte: Instagram

Aequilibrium 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875