Un 8B per Dorothea Karalus

Prima dello stop per il COVID-19…

02 April 2020
In ritardo, la news della realizzazione in Ticino

 

Come lei stessa afferma sulla sua pagina Instagram “Era solo un buon mese fa, ma sembra un’eternità…”.

Un mese fa Dorothea Karalus si trovava infatti in Ticino come moltissimi altri climber, impegnata nella sua battaglia personale per chiudere una delle linee da sogno che troviamo in questa mecca del boulder mondiale.

A Bodio in particolare, Dorothea ha dovuto combattere intensamente per chiudere l’8B di Santoku, lottando sia per trovare una soluzione adatta alle sue misure sia per connettere le sezioni tutte insieme. Alla fine è andata, per poi affrontare una nuova sfida nell’attuale situazione mondiale.

Ecco a tal proposito le sue considerazioni:

“Le ultime settimane mi hanno fatto apprezzare quanto siamo fortunati a vivere queste intense avventure, viaggiare liberamente, essere in salute. Sono sicuramente più grata che mai per questo, in attesa di altre esperienze di arrampicata come questa, ma per ora scopriamo come affrontare tutto ciò insieme! Stare in salute fisicamente e mentalmente, essere lì per gli altri e forse anche diventare un po' più forti con tutto questo allenamento in corso…”

 

Fonte: 8a.nu/Instagram

Banner upclimbing ok

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875