[VIDEO] Finale Ligure: l’atterraggio più millimetrico della storia

Un lasco da denuncia penale ed un volo misurato al millimetro

16 January 2020
Un volo dalle conseguenze potenziali devastanti termina esattamente a filo con la base, una cosa mai vista.


A farlo apposta non ci si sarebbe riuscito e forse ci voleva uno stuntman. Alois, il climber nel video, era a Finale Ligure a provare la corta ed esplosiva Franti, 7b+/c alla Falesia del Silenzio. Dopo aver lavorato il tiro, è partito per la redpoint quando, arrivato al quinto rinvio, ha deciso di saltarlo per non perdere tempo e stancarsi ulteriormente.

Subito dopo però, dopo un lungo ed interminabile minuto di esitazione, la stanchezza ha avuto il sopravvento ed è venuto giù. Poco male, succede, e da quella altezza non dovrebbe succedere nulla.

L’assicuratore però (del quale è stato chiesto da chi ha girato il video di non divulgare il nome), ha lasciato un po’ troppo lasco ed il risultato è stato una caduta fino alla base. Per non si sa quale santo nel cielo, la corda è entrata in tensione nel miliardesimo di secondo esatto per far atterrare perfettamente il climber alla base, senza alcuna conseguenza.

Pare che non ci sia stata nessuna accusa nei confronti di chi teneva la corda, solo la giustificazione che era poco esperto.

Quindi riassumendo: si prova un tiro al limite con una persona poco esperta a fare sicura che pensa forse alla focaccia ligure invece che fare attenzione a quanta corda lascia per poi saltare un rinvio e con gli amici che ci ridono su.

Ogni commento lo tralasciamo.

Banner c upclimbing 6

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875