Solveig Korherr sulla cresta dell’onda

Belle realizzazioni per la ventiduenne tedesca

10 September 2020
Solveig Korherr ha salito Der schwarze Schwan, un famoso 8c in Ötztal.

La ventiduenne tedesca sta godendo di un periodo di assoluta forma, tanto che nell’ultimo mese ha salito tiri fino all’8c+ e vie onsight fino all’8b. L’onsight è decisamente uno stile decisamente vecchia scuola. Nell’era digitale, i climber cercano le vie da provare su interenet e spesso visionano il video ancora prima di esser stati sotto la via. Nelle stesse falesie, non è raro vedere climbers incollati al telefono, alla ricerca dei segreti per salire la via dei loro sogni. Solveig invece ha scelto la via della sofferenza e le sue vie a vista sono frutto del suo stile di scalata: “il modo di scalare molto statico mi aiuta nella scalata onsight, unito ad una buona resistenza e una buona esperienza sui vari tipi di roccia e di scalata (kneebars, tallonaggi,...)”. Per salire Der schwarze Schwan, i tentativi sono stati pochi, distribuiti in pochi giorni. Riguardo alla via, la climber tedesca ha dichiarato che si tratta di una linea molto di dita, con un bel lancio finale. Il lancio sembrava impossibile all'inizio, ma con un po' di pratica, Solveig ha trovato la giusta posizione corporea e ha risolto anche quell'ultimo singolo.

Oltre a  Der schwarze Schwan, Solveig ha salito anche Seewurm (8a+) e Nostalgie (8a) a vista, mentre Minas Tirith (8b+) le ha richiesto qualche tentativo in più. 

Solveig Korherr: una giovane decisamente vecchia scuola!

Fonte 8a.nu

AP

Banner c

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875