Anak Verhoeven devastante in Francia

Fila di tiri fino all'8c+ saliti in un batter d'occhio

10 May 2017

Se nasci in Belgio, non hai molte falesie attorno a te meno di passare il confine ed andare a scalare in un paese confinante. L’alternativa è allenarsi su plastica e dedicarti alle gare per poi dedicare i pochi ritagli di tempo alla falesia. La belga Anak Verhoeven ha intrapreso questa strada ed oltre ad essere diventata un riferimento assoluto in Coppa del Mondo, anche quella volta che va in falesia, semplicemente devasta.

E’ successo anche di recente quando ha abbandonato il suo piatto paese per recarsi nel sud della Francia, precisamente a Saint-lèger du Ventoux, dove ha intavolato schivando i temporali, una serie di salite pazzesche. Tra un temporale e l’altro infatti, Anak in sei ha salto Le Nabab 8b, Rêve de poutre 8c, Idéal chimérique 8c/+ (probabilmente prima femminile) e L’éméché 8c ad Auberts, tutti al primo o massimo secondo tentativo della giornata.

Per la vicecampionessa del mondo si prospetta quindi un’altra grande stagione in gara che partirà a breve se questo è il biglietto da visita. Staremo a vedere.

news planetgrimpe.com

photo Richard Sebastien Photographie

Climbingprowoman 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875