Coppa Europa Giovanile Lead: tre ori agli azzurri nell'ultima gara

La tappa di Monaco regala gioie ai nostri atleti

13 July 2018

Al termine dell’ultima tappa del circuito di Difficoltà a Monaco di Baviera lo scorso fine settimana, arrivano tre Ori con la romana Laura Rogora nella categoria Youth A (Under 18), il trentino David Oberprantacher nella Juniors (Under 20) e il cuneese Giorgio Tomatis, che nella Youth B (Under 16) vince anche l’Argento nella gara in Germania.

Bilancio più che positivo per gli Azzurrini dell’Arrampicata Sportiva in Coppa Europa Giovanile della specialità Lead: al termine dell’ultima tappa a Monaco di Baviera, in Germania, arrivano tre Ori con la romana Laura Rogora nella categoria Youth A (Under 18), il bolzanino David Oberprantacher nella Juniors (Under 20) e il cuneese Giorgio Tomatis nella Youth B (Under 16), categoria nella quale vince anche l’Argento durante la gara in Germania. Risultati che portano l’Italia in ottava posizione nel ranking per Nazioni.

La tappa tedesca vede, tra gli uomini, il climber cuneese classe 2003 originario di Caraglio autore di un’ottima prova che lo porta a conquistare la seconda piazza della Youth B, cedendo solo al belga Hannes Van Duysen e lasciandosi alle spalle l’ucraino Illia Maniakin. La Youth A (Under 18) invece va allo spagnolo Alberto Ginés Lopés, che ha la meglio sullo sloveno Ziga Zajc e sul compagno di squadra Eneko Carretero Cruz. Ancora iberici in trionfo con Mikel Asier Linacisoro Molina nella Juniors, che supera il bulgaro Petar Ivanov e l’austriaco Mathias Posch, con i nostri David Oberprantacher e Pietro Biagini che chiudono la Finale al nono e decimo posto.

Sul versante femminile, La slovena Lucija Tarkus si prende la Youth B ai danni dell’ucraina Nika Potapova e della ceca Marketa Janosova, con Viola Battistella che sfiora l’ingresso in Finale terminando dodicesima. Ancora Slovenia che prende l’Oro nella Youth A con Lucka Rakovec, mentre dietro di lei si piazzano la francese Camille Pouget al secondo posto e la slovacca Vanda Michalkova al terzo, seguite dalla nostra Olimpia Ariani al dodicesimo. La Juniors, infine, va alla russa Luiza Emeleva che batte la slovena Tjasa Slemensek e la francese Nina Arthaud, mentre la nostra Giulia Medici termina tredicesima. 

La Coppa Europa Giovanile ritorna il 21 e 22 luglio a Sofia, in Bulgaria, quando andrà in scena la prova della specialità Boulder.

news fasi

Banner c 14

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875