Valanghe “estive”: attenzione in alta quota

Situazione critica in alcune aree delle Alpi Occidentali

12 June 2019
Massima attenzione in alta quota nei prossimi giorni: malgrado la stagione avanzata, le recenti precipitazioni e il rialzo termico seguente determineranno un certo rischio di valanghe.

La situazione è critica in alcune aree delle Alpi Occidentali: nella catena del Monte Bianco, sui massicci più elevati del Vallese, sulle montagne dell’Oberland Bernese e della regione del Gottardo. Neve fresca anche in Ecrins: il Refuge de l'Aigle riporta 30 cm!

Le zone pericolose si trovano al di sopra dei 3000-3200 m, dove la neve recente è caduta con forte vento. Il pericolo di valanghe asciutte sarà più alto oggi, mentre nei prossimi giorni aumenterà quello di valanghe bagnate.

Prudenza quindi durante le classiche gite scialpinistiche di tarda primavera e durante le prime uscite alpinistiche di stagione!

Fonti: bollettini météofrance e SLF svizzera.

Banner c

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875