Valanga sul Monte Bianco, muoiono due sciatori

Erano Edoardo Camardella, appassionato anche di arrampicata, e Luca Martini

01 December 2019
Una valanga sul Monte Bianco è costata la vita a due sciatori impegnati nella discesa di un canalone.


Nella giornata di ieri, una slavina caduta sul Monte Bianco ha mietuto due vittime. Si tratta di Edoardo Camardella, 28 anni di La Thuile, e Luca Martini, 32enne di Finale Ligure.

Edoardo era un maestro di sci molto esperto e capace nel fuoripista ma gestiva anche la sala d’arrampicata UpAndDownBoulder di La Thuile. Luca era solito invece trascorrere l’inverno a Chamonix mentre nelle altre stagioni dell’anno, viveva la sua passione per la montagna attraverso la mountain bike di cui era anche guida federale.

I due erano impegnati con tre altre persone, rimaste illese, nella discesa di un canale sotto la stazione di arrivo della funivia SkyWay, zona Punta Helbronner, tra il colle del Gigante e il canale Tassotti. La prima valanga che si è staccata, cui è seguita una seconda ma senza conseguenze, li ha trascinati per 300 metri ed il tutto si è verificato davanti agli occhi di altri sciatori che hanno dato immediatamente l’allarme.

Sul posto sono intervenuti i tecnici del Soccorso Alpino Valdostano via terra e con due elicotteri, unità cinofile, e i finanzieri del Sagf di Entreves che dopo aver individuato le due salme, le hanno portate all’obitorio di Courmayeur.

news corriere.it

TAGS:
monte bianco
Banner c

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875