Due incidenti mortali in montagna, muoiono un escursionista ed uno sciatore

Teatri delle sciagure il Monte Legnone e le piste di Madonna di Campiglio

15 February 2020
Due incidenti mortali si sono verificati sulle nostre montagne negli ultimi giorni e a perdere la vita sono stati un appassionato di trekking ed una sciatrice.

Questa mattina, sul monte Legnone, una caduta è stata fatale per un uomo originario di Novara di 49 anni che, intento a salire con alcuni amici, ha perso l’equilibrio in zona Cà de legn. Allertati i soccorsi proprio dai compagni dell’uomo, si è alzato in volo l’elicottero e gli uomini della stazione di Valsassina - Valvarrone della XIX Lariana CNSAS che hanno individuato la salma e l’hanno portata a valle.

Ed è stata invece dichiarata ieri la morte cerebrale per Cristina Cesari, 25 anni di Civitanova, che alcune ore prima era caduta sulla Nube d’Oro, pista dello Spinale, compiendo un volo di parecchi metri e sbattendo violentemente. La ragazza si trovava in Trentino per trascorrere un periodo di ferie.

news ilgiorno.it/corriereadriatico.it

Banner c mascherine vs

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875