Al via la stagione estiva in Pakistan

Spedizioni sugli Ottomila ma anche a cime meno frequentate

11 June 2021
È al via la stagione estiva in Pakistan. Numerose spedizioni si dirigono agli Ottomila più classici (K2, Broad Peak, Gasherbrum) ma anche a cime meno frequentate.

A causa della diffusione dell’epidemia di COVID, l’ingresso in Pakistan è attualmente vietato ai nepalesi. Questo provvedimento ha avuto come conseguenza la cancellazione di gran parte delle grandi spedizioni commerciali, per le quali l’intervento delle guide e dei portatori d’alta quota specializzati è indispensabile.

Il governo pakistano ha quindi deciso di concedere una deroga ai professionisti nepalesi, che potranno fare ingresso in Pakistan a determinate condizioni: certificato di avvenuta vaccinazione, test COVID negativo, quarantena di dieci giorni.

In ogni caso anche in Pakistan esistono agenzie, guide e portatori. Per esempio Ali Mirza (agenzia locale Karakorum Expeditions) ha organizzato una spedizione commerciale al K2, alla quale parteciperanno anche le guide internazionali Jordi Tosas e Stephan Keck in quanto direttori della squadra che attrezzerà la via.

Sempre al K2 si dirige Carlos Garranzo con una propria spedizione. Garranzo aveva preso parte al recente tentativo invernale durante il quale hanno perso la vita i suoi amici Sergi Mingote e Juan Pablo Mohr.

Don Bowie e Lotta Hintsa si trovano al campo base del Broad Peak per ritentarne l’ascensione dopo il tentativo invernale effettuato con Denis Urubko nel 2020.

I belgi Sophie Lenaerts, Steff Maginelle e Jeff Spelmans tenteranno l’ascensione sia del K2 che del Broad Peak. Tutti e tre sono in possesso di una discreta esperienza d’alpinismo in alta quota.

Una squadra spagnola guidata da Manuel Gonzalez si dirige al Nanga Parbat puntando alla parete del Diamir e alla via aperta in solitaria da Messner nel 1978.

I francesi Yannick Graziani, Patrick Wagnon ed Hélias Millerioux si trovano alla base del raramente visitato Shispare (7611 m).

Infine Nancy Hansen (Canada) e Ralf Dujmovits (il primo tedesco a completare la collezione dei 14 Ottomila) tenteranno la prima ascensione del Biarchedi I (6810 m).

MR

S21 webbanner ctc 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875