Cold Couloir – la discesa

Le guide alpine di Cogne raccomandano attenzione

25 January 2022
Il Cold Couloir è una delle salite “alla moda” del momento. Ma attenzione alla discesa!

Sulla destra orografica della Valeille (Cogne, Valle d’Aosta), il Cold Couloir nelle annate senza neve come questa viene preso d’assalto. Quando c’è neve infatti l’itinerario è fortemente esposto alle valanghe. Inoltre la mancanza di neve rende interessanti anche le lunghezze più discontinue.

Attualmente gli alpinisti sono attratti dalla sua versione “integrale”, che comprende circa 12-13 tiri su ghiaccio per 600 metri di dislivello più un lungo pendio nevoso ripido d’uscita. La discesa dopo l'ascensione integrale si fa a piedi ed è lunga e complessa. Nella parte inferiore è esposta sopra un’alta fascia rocciosa con altre cascate, per esempio Pattinaggio Artistico. Affrontarla per la prima volta al buio non è facile e non è consigliabile affidarsi soltanto alla presenza delle tracce.

Recentemente ci sono stati ripetuti interventi di soccorso per recuperare alpinisti bloccati al buio durante la discesa. Per questo le guide alpine di Cogne raccomandano attenzione: studiare bene il percorso di discesa oppure calarsi in doppia a partire dall’ultima sosta a spit.

Per entrambe le opzioni di discesa occorre calcolare bene gli orari basandosi sulle proprie capacità e ricordare che le “buone condizioni” che si leggono sui social in molti casi si riferiscono allo stato di forma degli alpinisti, piuttosto che della via!

MR

TAGS:
col couloir , cogne
Banner c

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875