L’équipe di Mingma Gyalje Sherpa rinuncia al K2

Spedizione interrotta per preparazione inadeguata

05 February 2020
L’équipe di Mingma Gyalje Sherpa rinuncia al K2: la spedizione è stata interrotta a causa della preparazione inadeguata dei suoi componenti.

John Snorri afferma: «L’ascensione del K2 in inverno è un’impresa formidabile che richiede che tutti i membri del team siano completamente preparati, sia mentalmente che fisicamente, per affrontare la sfida. I membri del team Mingma G. del Nepal e Gao Li della Cina hanno entrambi dichiarato di non sentirsi pienamente preparati a compiere il tentativo programmato per ragioni personali».

Sono stati proprio John Snorri e Tomaz Rotar gli unici membri del gruppo che si sono mossi attivamente, arrivando oltre quota 6000 m sullo Sperone degli Abruzzi. Il resto del team è rimasto al campo base. Mingma Gyalje Sherpa ha affermato fin da subito che «Il K2 in inverno non è come ce lo aspettavamo».

Fonti: social network degli alpinisti.

Banner c mascherine vs

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875