Räuber Hotzenplotz, M9 WI5

Nuova via per Simon Gietl e Patrick Seiwald

20 February 2019
Simon Gietl e Patrick Seiwald hanno aperto Räuber Hotzenplotz, una nuova via di ghiaccio e misto in Valle di Riva/Reintal.

Simon Gietl aggiunge una nuova impresa alla sua impressionante lista di prime ascensioni. Il 26 dicembre 2018 il climber professionista, insieme al compagno di cordata Patrick Seiwald, è riuscito a scalare per la prima volta un’impegnativa colata nella Valle di Riva/Reintal, in Alto Adige. La nuova via, chiamata Räuber Hotzenplotz e gradata M9 WI5, si trova vicino alla cascata Kofler zwischen den Wänden ed è stata aperta con protezioni veloci, senza usare spit.

I due alpinisti tentarono la scalata per la prima volta nel 2009. All’epoca non riuscirono a superare un grande strapiombo dopo il terzo tiro. Negli inverni successivi “siamo passati innumerevoli volte davanti alla parete e ogni volta i nostri occhi vagavano lungo la linea che avevamo iniziato nel 2009, ma questa non si è più mostrata in modo così logico e scalabile come nell’anno del primo tentativo”, racconta Gietl.

Il 22 dicembre 2018 Simon Gietl e Patrick Seiwald sono saliti di nuovo alla parete Kofler per riprovare il progetto. Gli atleti hanno scalato i primi tiri interamente su ghiaccio senza problemi. Dal terzo tiro in poi, i delicati passaggi su ghiaccio si alternano a complesse sezioni su roccia, ma per Gietl le difficoltà si sono dissolte “quasi come nelle favole”. Gli alpinisti sono riusciti pure a rispettare la loro intenzione iniziale di salire con sole protezioni classiche.

La parte più difficile del tracciato è costituita da un ripido strapiombo nell’ultimo tiro. Per Simon Gietl si tratta di un “grande finale, perché anche se un diedro aperto, spoglio e faticoso, ha dettato il percorso logico, è stata un’impresa impegnativa. La struttura compatta della parete richiedeva un buon occhio, dato che non vi erano modi evidenti per piazzare protezioni sicure”.

Il 26 dicembre gli alpinisti hanno scalato la via in “Rotpunkt”. Dopo quattro ore hanno raggiunto l’uscita. Con questa prima ascensione Simon Gietl conclude un anno ricco di successi, con numerose imprese in Alto Adige e sulle montagne del Latok.

 

Valle di Riva/Reintal, Alpi dei Tauri occidentali (Alto Adige)
Räuber Hotzenplotz
Simon Gietl, Patrick Seiwald, 22 dicembre 2018. Prima libera il 26 dicembre.
150 m, M9 WI5

 

Materiale: classico da ghiaccio e misto, serie di friends fino a 1 e viti da ghiaccio, i chiodi utilizzati sono stati lasciati in parete, non sono stati utilizzati spit.

Accesso: da Campo Tures/Sand in Taufers seguire la strada principale per Riva di Tures/Rein. Due chilometri dopo la pensione Tobelhof, parcheggiare a sinistra presso l’inizio di una strada con sbarra che conduce a una cava. Seguire la strada forestale, in 15 minuti si arriva all’attacco (chiaramente visibile dalla strada). La via si trova 500 m a sinistra della nota cascata Kofler.

Discesa: in doppia.

Banner c

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875