Sergey Nilov e Dmitry Golovchenko in discesa dallo Jannu

La cordata tornerà a valle lungo la “French Route”

29 March 2019
Sergey Nilov e Dmitry Golovchenko stanno scendendo dallo Jannu dopo aver tracciato una nuova via sulla parete est.

Ieri, 28 marzo i due alpinisti russi hanno concluso l'ascensione percorrendo una linea alternativa a quella progettata all’inizio della spedizione. Le condizioni sfavorevoli (vento, neve fresca) e l’elevata difficoltà del terreno hanno imposto infatti l’aggiramento della “headwall” rocciosa superiore. La cordata è uscita in cresta e ha subito iniziato la discesa, rinunciando a salire in vetta. Il sito mountain.ru cita un messaggio ricevuto ieri da Nilov e Golovchenko: «Abbiamo scalato la parete! Non andremo in cima. Stiamo già scendendo».

La regista Eliza Kubarska e la sua équipe ha abbandonato il campo base per andare incontro agli alpinisti nella valle del ghiacciaio Yamatari, sul versante della discesa, che si svolgerà lungo la “French Route”.

La nuova linea tracciata da Nilov e Golovchenko percorre grossomodo la grande diagonale di neve e ghiaccio che solca la parete (evidente nella foto qui sopra). Per avere ulteriori informazioni sulle difficoltà incontrate e sul tipo di terreno è necessario attendere il ritorno dei due alpinisti, che devono ancora affrontare una discesa piuttosto lunga.

Fonte: www.mountain.ru.

740x195 climbingym

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875