Sul Monte Bianco col vogatore

Un attrezzo da 26 kg abbandonato alla Vallot da un ex membro dei Royal Marines britannici

05 September 2019
Salire sul Monte Bianco col vogatore? Per qualcuno, a quanto pare, è una sfida interessante.

Sicuramente lo è per Matthew Disney, un ex membro dei Royal Marines britannici che sabato scorso ha trascinato un vogatore da palestra di 26 kg lungo la via normale per l’Aiguille e il Dôme du Goûter. Ma, come fanno molti, anche Disney ha sottovalutato l’impegno fisico e tecnico di questa “via normale”, tutt’altro che un sentiero da turisti o “route à vaches”, come sopprannominata ironicamente dagli alpinisti più forti. Stremato, ha deciso di liberarsi di questo fardello autoinflitto e abbandonarlo all'Abri Vallot. Ora l’ingombrante macchinario si aggiunge ai numerosi rifiuti lasciati nel riparo d’emergenza; il costo per riportarlo a valle si aggira intorno ai 1.800 euro.

Fonte: torino.repubblica.it

Banner c

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875