El Capitan, El Niño in giornata per Sébastien Berthe

17 ore non-stop per ripetere la via dei fratelli Huber

02 May 2022
Sébastien Berthe ha realizzato una ripetizione in giornata di El Niño su El Capitan (Yosemite).

In 17 ore d’arrampicata il climber belga ha superato i 30 tiri della via aperta dagli Huber nei 1998 e gradata 5.13c, utilizzando la variante Pineapple Express (Sonnie Trotter, Alex Honnold, 2017) per la libera. El Niño è a sua volta un insieme di varianti per la libera della storica North America Wall, aperta nel 1964 da Yvon Chouinard, Tom Frost, Chuck Pratt e Royal Robbins sulla parete sud-est di El Capitan.

L’obiettivo di Berthe, la libera a vista, è stato mancato di poco. Il climber infatti ha superato al primo tentativo tutti i tiri, compresi i primi cinque 5.13, fino al ventitreesimo. Questo, chiamato “Eismeer”, è l’ultimo difficile 5.13 della via e ha dato del filo da torcere al belga che, dopo una caduta e alcuni tentativi, è comunque riuscito a passare in libera.

Intorno alle 23 Berte è uscito in cima insieme alla compagna Soline Kentzel, che lo ha assicurato e supportato durante l’intera salita.

I commenti di Berthe sulla via: «Grazie ai fratelli Huber per aver tracciato questa via unica e a Sonnie Trotter per la variante. Che grande scalata: arrampicata tecnica, grandi tetti, camini epici, boulder a tacchette, movimenti incredibili… Cosa chiedere di più?! Per quanto riguarda il grado il tiro “Eismeer” mi è sembrato 5.13b/c e “The Black Cave” 5.12d».

 

MR. Fonte social network Sébastien Berthe.

Aequilibrium 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875