Nuovo record sulla Muir Wall

12h07’ per Brandon Adams, Tom Herbert e Roger Putnam

07 November 2020
Il 2 ottobre Brandon Adams, Tom Herbert e Roger Putnam hanno stabilito un nuovo record sulla “Muir Wall”, El Capitan.

I tre hanno ripetuto la via aperta nel 1965 da TM Herbert (padre di Tom Herbert) e Yvon Chouinard. Esistono numerose varianti della classica “Muir Wall” come “The Shaft”, per la quale il record di velocità appartiene a Honnold e a Josh McCoy (12h), o la “Pre-Muir”. Adams, Herbert e Putnam hanno seguito la linea originale, che corre lungo un evidente sistema di fessure e diedri e comprende sia tratti in libera, sia passaggi in artificiale fino all’A2.

Le ripetizioni in giornata dell’originale “Muir Wall” sono rarissime. La prima risale al 1996, quando Hans Florine e Chris McNamara hanno registrato un tempo di poco inferiore alle 24 ore. La seconda è stata realizzata nel 2001 da Brian McCray e Nils Davis in 19h56’. La terza è proprio quella recente di Adams, Herbert e Putnam, che guadagnano ben 7h50’ sul record precedente.

La grande efficacia del trio è dovuta tanto alla sua eterogeneità – diverse età ed esperienze, con Herbert e Putnam focalizzati sulla velocità e Adams sull’artificiale – quanto al fatto che tutti i sui componenti avevano già scalato parti della via.

Tom Herbert in particolare ha passato gran parte dell’estate a ripulire le fessure del primo terzo della via e a migliorare gli ancoraggi. Per lui il nuovo record sulla via aperta dal padre ha senz’altro un significato particolare.

Fonte: gripped.com.

Banner c

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875