Leonardo Gheza e Bernardo Rivadossi, nuovo tempo record sul Trittico della Val Masino

Meno di 24 ore per salire Delta Minox, Elettroshock e La Spada nella Roccia

29 July 2019
LEONARDO GHEZA e BERNARDO RIVADOSSI sono letteralmente volati in Val Masino e a pochi giorni dall’impresa di LUCA SCHIERA e PAOLO MARAZZI, salgono le stesse tre vie polverizzando il loro primato e stoppando il cronometro a sole 23 ore e 46 minuti.

L’idea era quella non solo di stare sotto il tempo di Schiera e Marazzi ma anche quello di farlo in meno di 24 ore, come racconta Gheza: «Beh l’idea del Paolino Marazzi e del Luca Schiera è stata geniale! Unire il Trittico più famoso della Val Masino no stop... Sia io che Berni vedendo il loro report del tentativo fatto nel 2018 veniamo subito attirati. Con l’avvicinarsi della stagione estiva e l’allungarsi delle giornate ci siamo fatti un giro perlustrativo prima sul Delta + Elettro e poi uno sulla Spada scendendo però dalla Val Torrone, in modo da capire qual era la tecnica migliore per ottimizzare al massimo i tempi ed essere il più veloci possibili sia nella scalata che negli spostamenti, dato che l’obbiettivo era di farla in giornata, quindi sotto le 24 ore..

Così mercoledì 24 all’una di notte partiamo motivati, impostiamo il giro partendo da Delta Minox che è forse la più ingaggiosa a livello psicologico, decidiamo quindi di sistemarla per prima; in 3 ore e 14 minuti siamo in cima ai suoi 12 tiri, poi giù di corsa dal canale, piccolo spuntino al furgone e su di nuovo per Elettroshock; è circa mezzogiorno facciamo in tempo a fare un bagno fresco e rigenerante nel torrente quasi alla base, riempiamo le borracce e partiamo… stessa tecnica il primo scala, unisce i tiri quando può e il secondo smonta ‘sjumarando a nastro’ dopo 3 ore e 28 minuti scaliamo altri 12 tiri. 3 doppie dallo spigolo e ci dirigiamo con buon passo verso il lungo traverso che porta al passo dell Averta, le gambe girano bene quindi saltiamo la tappa al Rif. Allievi, dopo circa 2 ore e mezza siamo alla Base del Qualido... mangiamo, ci prepariamo e proprio in quel momento inizia a piovere.

Subito è panico, dopo tutto quello sforzo non possiamo essere beffati così... Fortunatamente dopo 25 minuti smette e possiamo ripartire, col chiaro, alle 20:14 siamo sul primo tiro della Spada Nella Roccia e alle 22.27 tocchiamo la cima dell’ultimo tiro! Super contenti per avere scalato dalla base della prima via al top dell’ultima in 19 ore e 27 minuti… Iniziamo le doppie veloci ma stando comunque attenti a non commette errori, sistemiamo gli zaini e di corsa giù in Val Di Mello dove imbocchiamo poi il sentiero alto che ci riporta verso la valle dei Bagni, arriviamo al furgone dove concludiamo il nostro giretto con un bagno di rito nel torrente dopo 23 ore e 46 minuti, 30.4 km a piedi e 3640 mt di dislivello positivo».

Climbingprowoman 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875