Tutto pronto per il Dolomiti di Brenta Trail

Già 688 iscritti per il trail del 9 settembre

06 September 2017
Arrivano anche i big al Dolomiti di Brenta Trail. Il 9 settembre la 2ª edizione con già 688 iscritti.

A pochi giorni dalla seconda edizione, in programma sabato 9 settembre con partenza e arrivo a Molveno, il Dolomiti di Brenta Trail ha abbattuto il muro dei 650 iscritti e superato i già importanti numeri del 2016, confermandosi uno degli eventi di maggiore richiamo nel panorama delle gare in quota su lunghe distanze. A pochi giorni dallo start è infatti stata raggiunta quota 688 pettorali, un numero davvero rilevante considerando che la competizioni ha due soli anni di vita.
Merito del fascino esercitato dai due percorsi di gara, che portano i concorrenti ad attraversare le intere Dolomiti di Brenta, e delle capacità organizzative dello staff che vede impegnati fianco a fianco il consorzio Molveno Holiday e Trentino Trail Running.
Nelle ultime ore sono arrivate anche le attese iscrizioni dei big della specialità. Sul tracciato più lungo, che chiamerà i concorrenti a coprire 64 chilometri e 4280 metri di dislivello, hanno già confermato la propria presenza il trentino Christian Modena (secondo nel 2016), l'altoatesino Georg Piazza, il bergamasco Luca Carrara, il milanese Filippo Canetta e l'altro trentino Gil Pintarelli, tutti atleti che possono vantare un curriculum di tutto rispetto e che puntano a un posto sul podio, mentre nella starting list femminile spiccano al momento i nomi della bergamasca Cinzia Bertasa e di Cristiana Follador.
Il lotto dei partenti è già altamente qualificato anche per la gara che andrà in scena sul percorso più corto di 45 chilometri e 2850 metri di dislivello. Al maschile l'atleta da battere sarà il campione in carica Luca Miori, trentino della Valle dei Laghi che, per centrare il bis, dovrà superare la concorrenza del turco Oral Akköse e dei vari Marco Facchinelli, Fabiano Roccabruna ed Enzo Romeri, quest'ultimo terzo classificato dodici mesi fa sul percorso lungo. Per la prova in rosa, invece, gli occhi saranno puntati su Silvia Serafini e sulla polacca Wiktoria Piejak, ma altri nomi potrebbero aggiungersi nelle prossime ore, mentre la forte runner tedesca Brigitte Schiebel ha confermato la propria presenza poche ore fa.
Assieme a loro, ci saranno quasi 700 amanti del trail, che non si sono lasciati sfuggire l'opportunità di correre in uno degli scenari più belli al mondo, quello delle Dolomiti di Brenta, non a caso riconosciute Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco.
Nel giorno della vigilia, venerdì 8 settembre, i concorrenti potranno ritirare i pettorali dalle 17 alle 21 al Palazzetto dello Sport di Molveno, sede di partenza e arrivo della gara, mentre alle 19.30 il Palacongressi ospiterà il consueto briefing tecnico, a precedere la interessante serata (ore 20.30 sempre al Palacongressi) con l'atleta Max Calderan dal titolo “La Forza Dentro, correre nel deserto con uno dei più forti runner al mondo”. Calderan è detentore di undici record mondiali, è mental coach e sport trainer, specialista della corsa in solitaria nei deserti più impraticabili.
La distribuzione dei pettorali proseguirà nella mattinata di sabato 9 settembre dalle 4 alle 5.30 per la “lunga” e dalle 6.30 alle 8 per la “corta”, con partenza delle due prove rispettivamente alle 6 e alle 8.30. L'arrivo dei primi concorrenti è previsto presso la spiaggia del lago di Molveno attorno alle 13.30, ricordando che lo scorso anno s'imposero Jimmy Pellegrini (7h34'46”) e Laura Chiara Besseghini (9h10'37”) sul percorso lungo e Luca Miori (4h58'41”) e Martina Valmassoi (5h53'37”) sul corto.

S21 webbanner ctc 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875