Luka Kovačič concatena le cinque cime più alte della Slovenia

Meno di 14 ore per 6600 m D+ e 55 km

28 August 2020
Il 20 agosto l’atleta sloveno Luka Kovačič ha realizzato un’impresa di vero skyrunning sulle montagne “di casa”: il concatenamento delle cinque cime più alte della Slovenia.

Le cinque massime elevazioni del territorio sloveno sono: Visoki Rokav (2646 m), Škrlatica (2740 m), Triglav (2864 m), Jalovec (2645 m), Mangart (2679 m). Kovačič le ha affrontate in quest’ordine.

L’atleta, originario di Kranj, è partito alle 3.15 del mattino e ha corso per un totale di 6600 m D+ e 55 km, dei quali 43 km su sentieri e rocce, 7 km su sterrato e 5 km su asfalto. Alle 17 era già di ritorno, dopo 13h 56’.

«Ho sognato a lungo di concatenare tutte le cime in un giorno» commenta Kovačič. «Dal punto di vista della fattibilità, 24 ore sarebbero state sufficienti, e ora ce l’ho fatta in meno di 14 ore. Pazzesco! Mi servono un paio di giorni per dormirci sopra e ripensare a tutto questo».

Luka Kovačič è stato accompagnato dall’alpinista Nejc Marčič nella prima parte del percorso, dal trail runner Matjaž Mikloša e dalla fidanzata Urška Ahac nella seconda parte, dallo scialpinista Nejc Kuhar nella terza parte.

«La sezione più dura è stata la salita allo Jalovec intorno al mezzogiorno, quando faceva veramente caldo – non c’era vento» aggiunge Kovačič. «Nejc Kuhar mi ha aiutato a conservare la motivazione con la sua ottima parlantina. Ho superato la crisi e ho continuato. Sono partito nel buio completo e avevo previsto di arrivare di nuovo al buio ma, alla fine, sono arrivato quando il sole splendeva ancora».

Fonte: Red Bull.

Zenit 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875