ALEX MEGOS RIPETE SLEEPING LION 9B+ - Up-Climbing

ALEX MEGOS RIPETE SLEEPING LION 9B+

PRIMA RIPETIZIONE DEL CAPOLAVORO DI SHARMA

Alex Megos ha effettuato la prima ripetizione di Sleeping lion, il 9b+ liberato da Chris Sharma nel 2023. 

Come il capodanno da urlo di Luca Bana, che a Saint Léger ha salito Supercrackinette (9a+), anche quello di Alex Megos è decisamente da ricordare. Il fortissimo scalatore tedesco è in vacanza in Spagna, dove, come al solito, è a caccia di tiri estremi. Le falesie spagnole ospitano infatti decine e decine di tiri ai limiti dell’umano, con linee che hanno fatto epoca: La Rambla, Demencia Senil, Perfecto Mundo… Una delle ultime nate è Sleeping Lion

A primavera 2023, il leone dormiente Chris Sharma tornava nella scena a gamba tesa, ruggendo più che mai. Nella falesia di Siurana, nome più che iconico, l’americano liberava una delle sue vie più dure di sempre, proponendo il grado di 9b+. Passati i quaranta, dopo qualche anno più attento ad altri progetti di vita, Sharma tornava ai massimi livelli con una nuova FA, lasciando tutti gli appassionati di stucco. Da quando Sleeping Lion è stata liberata, diversi top climber tra cui Stefano Ghisolfi hanno messo le mani sulla via, ma senza successo. Nella prima settimana di gennaio però non è più così. 

Alex Megos ha infatti eseguito alla perfezione tutti i numerosi movimenti che compongono la via, che si articola su uno stile fisico e brutale. Per Megos si tratta di un ottimo risultato e per arrivare alla salita in libera il tedesco ha impiegato circa otto giorni di lavoro. In mezzo alle numerose vie già presenti nel suo curriculum, con tiri di 9a a vista e 9b+ lavorato, Sleeping Lion si colloca nella top ten delle salite più dure mai realizzate, in compagnia di tiri come Bibliographie a Ceuse. Rispetto alla compagnia che lo circonda, questo tiro ha richiesto meno lavoro al tedesco, che ha optato per proporre un lieve downgrade a 9b. Ai futuri ripetitori l’ardua sentenza!

Fonte pagina IG Alex Megos

Cortesia foto Christoph Hanke

Alessandro Palma

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alexander Megos (@alexandermegos)

Condividi: