LAURA ROGORA LIBERA UNCHIO ,9A - Up-Climbing

LAURA ROGORA LIBERA UNCHIO ,9A

UNA FIRST ASCENT DI LIVELLO ASSOLUTO

Laura Rogora riesce nella prima libera di Unchio L2, proponendo il grado di 9a.

La differenza tra un climber di alto livello ed un climber che fa la storia sta tutta nell’apporto che egli dà al movimento. Liberare nuovi tiri, aprire linee, spostare l’asticella sempre oltre… C’è qualcuno che non ci riesce, qualcuno che riesce a dare forma ad uno di questi punti ed altri, come Laura Rogora, che invece ne collezionano uno dopo l’altro. 

La giovane climber romana atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Oro, attualmente impegnata con un’università tutt’altro che semplice, ha messo a segno un altro colpo da 90. Nella falesia di Subiaco, Laura ha infatti liberato la lunghezza due di Unchio, un classico di 8b/+. Il mostro che ne esce, con più di sessanta movimenti, è un vero e proprio test piece sulla resistenza, con il crux alla fine

Parafrasando e ridendo delle ultime polemiche sui gradi, Laura commenta: “Parlando di gradi, potrebbe essere tra l’8c+ ed il 9a, scelgo il secondo così che i prossimi ripetitori possano sgradarla!“. Ancora una volta la Rogora fa qualcosa di straordinario dandoci la sua impronta tipicamente romanesca

Fonte pagina IG Laura Rogora 

Alessandro Palma 

Condividi: