INCIDENTE SUL DHAULAGIRI PER CARLOS SORIA - Up-Climbing

INCIDENTE SUL DHAULAGIRI PER CARLOS SORIA

Il veterano spagnolo costretto ancora una volta a rinunciare all’ascensione

Carlos Soria ha avuto un incidente sul Dhaulagiri.

Questa volta l’alpinista spagnolo, dell’età di 84 anni, è stato davvero sfortunato. Si trovava ormai oltre il campo 3, situato a 7200 metri di quota, ed era impegnato nell’ultimo tratto di salita che lo separava dalla vetta. Ma durante la risalita di una corda fissa uno sherpa, che precedeva Carlos e il suo compagno Sito Carcavilla, è caduto e ha travolto i due che lo seguivano.

L’incidente non ha avuto conseguenze fatali per nessuno degli alpinisti coinvolti, dato che la corda fissa ha tenuto. Carlos però si è rotto una gamba durante la caduta.

Con alcune difficoltà, grazie all’aiuto degli sherpa, Carlos e Sito sono scesi al campo 3. Lì hanno trovato Bartek Ziemski e Oswald Pereira, saliti in loro soccorso. Tutti si sono diretti al campo 2, da dove questa mattina un elicottero ha prelevato Carlos e l’ha condotto in ospedale a Kathmandu.

MR.  In copertina: foto di Samrat Khadka su Unsplash.

Condividi: