Prima salita femminile nepalese del Makalu - Up-Climbing

Prima salita femminile nepalese del Makalu

Dawa Yangzum Sherpa ha realizzato la prima salita femminile nepalese del Makalu.

Dawa Yangzum, 27 anni, proveniente dalla Rolwaling Valley (Dolakha, Nepal), ha raggiunto la vetta del Makalu, la quinta montagna più alta del mondo, il 29 maggio scorso.

L’ascensione si è svolta senza intoppi e -soprattutto- senza code, in compagnia dei connazionali Mingma Dorchi Sherpa e Furba Kusang Sherpa, parte della Pioneer Adventure Makalu Expedition.

Qualche giorno prima, l’alpinista e il suo team sono stati costretti a rinunciare all’Everest a causa del forte traffico: «osservando la folla lunga e lenta che serpeggiava lungo la singola corda fissa fino alla cima dell’Everest davanti a noi, non riuscivamo a capire quanto fosse lungo il ritardo ed era semplicemente troppo rischioso esporre i nostri clienti a una lunga permanenza nella “death zone”».

Dawa Yangzum afferma, a proposito del problema dell’affollamento: «Ognuno ha il diritto di cercare la gloria sulla cima dell’Everest ma, per favore, se non sei preparato e abbastanza forte e se non hai forti Sherpa ad aiutarti, è saggio stare lontano da quella montagna».

Dawa Yangzum lavora come guida (è una delle due sole donne con un certificato IFMGA nell’intera Asia) ed è un’atleta del team The North Face. Nel suo curriculum si evidenziano le salite di Everest, K2, Aconcagua, Denali, Ama Dablam, oltre a due prime ascensioni di due montagne nepalesi: Mt. Cheki Go e Mt. Langdung.

Fonti: pagina facebook dell’atleta e The Himalayan Times.

Foto Bisesh GurungUnsplash

Condividi: