[Video] Choùk Chilya

Théo Chappex e Marie Dorsaz sui massi del Vallese

13 febbraio 2020
Un bel film ispirato, che mostra i progetti e le salite di Theo e Marie tra le meravigliose montagne svizzere.


Circa a metà film quattro climber procedono, ramponi ai piedi, su un ghiacciaio nel gruppo del Rosa. Sulle spalle i crash pad, e davanti a loro un totale di oltre tre ore di cammino. La destinazione è una suggestiva area boulder ad oltre 3000 metri d’altezza, dove i protagonisti Théo Chappex e Marie Dorsaz hanno alcuni dei loro duri progetti.

Questa è una delle sequenze che meglio rappresentano lo spirito con cui questi due forti climber si approcciano al boulder: alta difficoltà, certo, ma in un contesto in cui non è fine a se stessa, ma è uno degli ingredienti che insieme all’esplorazione, l’estetica dei movimenti, la bellezza della roccia e della natura creano quel tutt’uno che dà all’arrampicata il suo senso primordiale.

Questo video ci accompagna in diverse aree del Vallese, dal fondovalle in quota, per seguire il viaggio personale di Theo e Marie su alcuni dei loro progetti tra l’8A e l’8C. Tra questi, Meithra, un 8C che Chappex ha liberato a fine 2018 e l’8A+ di Valar Morghulis per Marie.

Choùk Chìlya significa “lassù” nel dialetto locale, ed è un titolo davvero appropriato ed evocativo per questo ispirante video!

 


Fonte: fanatic-climbing.com

Banner c mascherine vs

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875