Adam Ondra e lo Spray Wall...

Un importante appello di Adam!

19 febbraio 2020
A parere di Ondra, una parte essenziale dell’allenamento


Spray Wall...un termine inusuale e finora poco utilizzato, che indica però uno degli strumenti più antichi e importanti dell’arrampicata!

Il classico “pannello” o “muro” d’arrampicata come lo si è sempre inteso per decenni, che fosse in un contesto privato o in una palestra ad accesso pubblico.

Pannelli colmi di prese (cambiate nel migliore dei casi una/due volte all’anno...) su cui tracciare personalmente boulder di tutti i tipi, in uno scambio reciproco che, oltre a stimolare la creatività, era fondamentale per fare gruppo e allenarsi nel migliore dei modi.

Ondra lo riporta chiaramente:

“Molte persone mi chiedono spesso come dovrebbero allenarsi. Ci sono molti esercizi alla moda o strumenti più specifici per allenarsi, come il campus board, il trave o il system board. Possono tutti essere d’aiuto, ma il modo più NATURALE per diventare forti è spesso trascurato – fare boulder su uno spray wall...”

 

Come afferma ancora Adam, ora come ora le gare di bouldering sono fondate soprattutto sulla coordinazione e sulla flessibilità, ma per diventare forti bisogna utilizzare lo spray wall!

Dopo averci mostrato una sua sessione d’allenamento, alla fine del video Ondra lancia quindi un vero e proprio appello:

“Anche se lo Spray wall è una cosa vecchia nell’era delle belle palestre moderne luccicanti, non può cessare di esistere, perciò incoraggio tutti i proprietari di palestre ad offrirci uno spray wall anche piccolo, ma di alta qualità...”

 

Un appello importante nell’era delle mega sale in cui pannelli di questo tipo ormai non esistono più!

Il trend attuale è infatti quello di offrire agli utenti solo pochi passaggi pre-tracciati rigorosamente con prese dello stesso colore, pensati per soddisfare le esigenze di arrampicatori-consumatori poco più creativi di scimmiette ammaestrate e che vanno ad arrampicare nello stesso modo con cui fanno la spesa al supermercato.

Come già più volte detto, questa non è che l’ennesima dimostrazione di come anche l’arrampicata sia diventata espressione di un sistema volto a creare un massa passiva, poco creativa, omologata e consumistica, come tutto nella nostra società.

 

Meno male che ci sia qualcuno del calibro e dell’autorità di Adam Ondra a circordarci ciò che di valido stiamo rischiando di perdere...


Albertaccia

Banner c mascherine vs

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875