Il mutante scozzese: Will Bosi da 9b+!

In Spagna un incredibile numero di salite, anche nel boulder

02 aprile 2021
In viaggio tra Siurana e Margalef, il britannico non si fa mancare nulla…

 

Un anno fa Will Bosi impressionò il mondo con una rapida salita del 9b de La Capella a Siurana, grazie alla quale divenne il secondo britannico con Steve McClure ad avere salito questa difficoltà e il primo a farlo fuori dalla UK. Will, che comunque era già una promessa dell’arrampicata, si è poi fatto sentire ancora in seguito, con salite di altissimo livello anche nel boulder.

Ora, a poco più di un anno da quell’incoronazione internazionale, è tornato in Spagna, e nella prima parte di marzo ha vissuto un periodo di prestazioni come pochi finora abbiamo visto in arrampicata.

Partiamo subito dalla bomba, la first ascent di King Capella che con la sua proposta di 9b+ non solo lo proietta in quell’Olimpo in cui per ora dimorano solo Adam Ondra, Chris Sharma, Alex Megos, Stefano Ghisolfi e Jakob Schubert, ma che lo rende il climber UK più forte di sempre.

A Siurana Will ha infatti attaccato questo progetto chiodato da David Brasco subito a sinistra de La Capella: uno stile simile, una successione di boulder di dita e movimenti dinamici, che a parere dello scozzese sono però nettamente più duri. Per chiudere La Capella, ci vollero tre sessioni, ora lo stesso numero di sessioni gli sono state richieste per risolvere la sola prima sezione del tiro. Altre sette sono state poi necessarie a Bosi per venire a capo dell’intera King Capella, che giustificano la proposta di 9b+ avanzata.

Ma non è finita qui! Negli stessi giorni sono ben altri due i progetti che Will ha liberato a Siurana!

Il primo, chiodato da Beto Rocasolano, presenta una sezione chiave di 16 movimenti estremi a connettersi a un 8b: il risultato è La Furia de Jabali, per un altro notevolissimo 9b! Il secondo è invece un progetto di Dani Andrada che sotto le sue dita si è concretizzato in Last Night, 9a.

Gli è bastato? Assolutamente no! A Siurana come sappiamo si può anche fare boulder, su una barra rocciosa strapiombante divenuta molto gettonata tra i top climber. Su di essa, Bosi ha ripetuto la linea più nota, l’8B+ di Bhai Bon, per poi aggiudicarsi anche Bhai Po (8B+), Hhai Ji (8B+), Hurrikuto (8B) e il boulder più duro, Bhai Kakata 8B/C. E perché non lasciare anche la sua firma? Ecco che Will realizza la FA Ulls de Bruixa, a suo dire uno dei blocchi più belli che ha mai salito e per il quale ha proposto l’8C, liberando così anche il boulder più duro di questa celebre area spagnola.

Per Siurana è tutto, ma non il viaggio, che ha avuto un’altra tappa: Margalef!

Facciamola breve, in quest’altra mecca dell’arrampicata lo scozzese ha ripetuto il 9a+ di First Ley, seguito dai 9a di La Ley Indignata e Estado Critico.

Una trasferta incredibile, con una concentrazione di realizzazioni al top probabilmente mai vista prima d’ora... a mostrare al mondo che l’era inaugurata da Adam Ondra si va popolando di altri grandissimi protagonisti!

Albertaccia

 

Fonte: UKClimbing/Instagram

S21 webbanner ctc 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875