Shauna Coxsey vince la Coppa del Mondo Boulder 2017 con una gara di anticipo

L’inglese si porta a casa il titolo dopo una stagione fantastica. Tutto ancora aperto in campo maschile dove il coreano Chon è l’attuale leader

26 giugno 2017

Spettacolo in linea con le aspettative in questa sesta e penultima tappa della Coppa del Mondo Boulder 2017, tenutasi a Navi Mumbai, India, questo fine settimana.

 

Con l’assenza di Janja Garnbret, bastava un nono posto a Shauna Coxsey per vincere il titolo. Eppure la britannica non si accontenta e questo titolo lo vince dominando la gara!

Nulla hanno potuto le giapponesi Miho Nonaka e Akiyo Noguchi, rispettivamente seconda (tre top) e terza (due top) per mettere in difficoltà la Coxsey, l’unica a chiudere tutti e quattro i blocchi proprio all’ultimo istante di gara. Shauna quindi può anche rilassarsi e attendere l’ultima tappa del 18-19 agosto a Monaco per essere ufficialmente incoronata. Ancora aperta però la lotta per il podio dove la seconda e terza posizione sono ancora in palio con la Garnbret, la Nonaka e la Noguchi in lizza.

 

In campo maschile ancora tutto aperto, con la sola certezza che il Giappone è stratosferico. Ancora 7 su 20 atleti semifinalisti vengono dal paese del sol levante con 3 finalisti su 6.

Tutti i pretendenti al titolo, tranne Keita Watabe (8°) sono in finale: il coreano Jongwon Chon, il russo Aleksei Rubtsov e il giapponese Tomoa Narasaki. A loro si aggiungono Rei Sugimoto, Kokoro Fujii e Jakob Schubert. Pura formalità il primo blocco, flash quasi per tutti mentre sul secondo solo Chon, Rubtsov e Sugimoto vanno al top così come anche sul terzo, dove però il coreano si distingue con una salita flash. Ancora tutto si decide all’ultimo: Chon non sbaglia nemmeno qui e agli ultimi secondi chiude anche il quarto blocco per la terza vittoria di stagione che lo porta in vetta alla classifica temporanea. Rei Sugimoto e Aleksei Rubtsov sono secondo e terzo con tre blocchi e solo pochi tentativi di differenza.

In classifica generale Chon guida con 426 punti mentre Rubtsov e Watabe sono secondi a parimerito a 372, inseguiti da Tomoa Narasaki a 333.

Arrivederci allora a Monaco per combattere fino all’ultimo per questo titolo!

Train 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875