Ancora bombe dal Ticino!

Le salite di Favre, Purdy e Carnati

21 gennaio 2022
Continuano le salite di alto livello sullo gneiss svizzero più famoso al mondo!

 
Giorno dopo giorno, climber dopo climber, il Ticino dimostra come i boulderisti da 8C siano davvero moltissimi al mondo, tanto che forse è arrivato il momento di considerare questa difficoltà quasi ormai come una mera formalità per essere ritenuto un “pro”.

Gli ultimi giorni hanno infatti portato ben due ripetizioni della mitica Dreamtime a Cresciano, che, più di vent’anni fa, ha per l’appunto proposto per la prima volta questa difficoltà. A salirla sono stati ora il trentenne franco-svizzero Nils Favre, che già da tempo questi livelli li aveva raggiunti in un paio di occasioni, e lo statunitense Austin Purdy. Per quest’ultimo si tratta del quarto blocco di 8C, dopo il primo salito nel 2020 con The Story of Two Worlds.

Non è però da meno il nostro Stefano Carnati (che Dreamtime l’aveva salita a fine 2019…): il lecchese sta infatti assediando la Val Bavona e, dopo la salita di Tomba pochi giorni fa, ripete anche Squalo Bianco, ancora 8B+ a firma Giuliano Cameroni. Questa linea si presenta come un bel boulder di una ventina di movimenti sul greto del torrente ed è caratterizzata da uno strapiombo di forza seguito da una placca delicata di ristabilimento.

Albertaccia

Fonte: Instagram/8a.nu

Banner c

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875