Capodanno col botto in Ticino!!!

Grandi salite a cavallo tra 2021 e 2022

02 gennaio 2022
Yannick Flohè apre alla grande il nuovo anno mentre Topishko e Piccolruaz chiudono il vecchio

 
I festeggiamenti del nuovo anno non fermano i boulderisti affamati di grandi salite, tanto che tra il 31 dicembre e il primo gennaio sono state diverse le realizzazioni di alto livello e hanno avuto tutte luogo in Ticino!

Il 2022 si apre davvero con il botto grazie al tedesco Yannick Flohè, che anche lui come tanti top climber è giunto in Valle Bavona determinato ad affrontare il mitico blocco del carretto: dopo la salita di Topishko di pochi giorni fa, anche Yannick si aggiudica infatti Off the Wagon Low, di cui ha dato annuncio sul suo profilo IG. Si tratta della settima salita di questo 8C+ di Raboutou, ormai divenuto una delle kingline più gettonate al mondo.

Lo stesso Sergei Topishko è poi di nuovo protagonista sempre in Valle Bavona, dove il suo 2021 si conclude nel migliore dei modi: in sole tre sessioni l’ucraino ha infatti chiuso anche La Rustica, per la settima salita assoluta e a soli dieci giorni di distanza da Jernej Kruder.

Ancora in Ticino, ma a Chironico, troviamo anche il nostro Michael Piccolruaz, che si prende pure lui una bella soddisfazione e chiude il 2021 saldando i conti con una linea rimasta in sospeso per anni. Come racconta nel suo post Instagram, Micha è riuscito a ripetere l’8B+ di Big Kat dopo che cinque anni fa cadde dalla placca di uscita...

E con queste salite, salutiamo il 2021 e diamo inizio a un 2022 sempre all’insegna di tanta tenenza!

Albertaccia

Fonte: Instagram

Banner c

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875