Caroline Sinno chiude il suo primo 8B!

A Bleau ri-libera L'Insoutenable légèreté de l'autre

02 maggio 2019
Dopo molti blocchi duri e traversi di 8B, una delle “bleausard” più attive giunge ad un nuovo traguardo!

Chi conosce Fontainebleau e i suoi blocchi ha probabilmente sentito parlare de L’Insoutenable Légéreté de l’Être, linea ormai celebre e corteggiata di Franchard Isatis.

L’insoutenable Légèreté de l’Autre non ne è che una variante sulla prua sinistra, essa stessa valutata di 8B, aperta da Seb Frigault nel lontano 1999 e ripetuta da un Enzo Oddo quindicenne. Dopo di allora, una presa chiave si ruppe e fece tornare nell’oblio questa linea fino al 2011, anno in cui Nalle Hukkataival riuscì a passare proponendo un upgrade a 8B+. Un’ulteriore rottura compromise ancora il blocco e dobbiamo aspettare questo 2019, con Nico Pelorson e Caroline Sinno che hanno scovato una nuova sequenza da 8B per passare.

Proprio con questi nuovi metodi, Caroline è riuscita a realizzarne una nuova first ascent, centrando così il suo primo “vero” 8B boulder nella sua amata Foresta. La Sinno è infatti una tra più attivi “local” di Bleau, i celebri bleausard, e qui negli ultimi anni ha ripetuto diverse linee di alto livello, inclusi traversi fino all’8B.

 

Apprendiamo inoltre che, solo poche settimane fa, Charles Albert ha aperto una versione più diretta di l’Insoutenable Légèreté de l’Autre, chiamandola La Fête de l’Insignifiance e valutandola 8B+, grado confermato da Nico Pelorson e Hugo Parmentier.


La Foresta non cesserà mai di regalare gioielli!

 

Fonte: grimper.com

Banner c mascherine vs

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875