Due amici e una Pandemia

The Crimp and The Good Life

04 maggio 2020
Il progetto di Davide e Marco… e l’entusiasmo irrefrenabile di arrampicatori che ci fa andare sempre avanti!

 

Stiamo vivendo un periodo storico in cui tutti gli schemi sono saltati e in cui dobbiamo affrontare una realtà inimmaginabile e anche molto dolorosa, per molti sul piano degli affetti, per altri sul piano delle prospettive future. Difficile rimanere positivi in un momento in cui siamo bombardati da messaggi che ci vogliono sempre più impauriti, terrorizzati e manipolabili, e che celano quella che potrebbe essere un grande opportunità di cambiamento per tutti noi. Servirebbero entusiasmo, coraggio e passione, e quel guardare in alto che noi climber siamo abituati a fare, alzando lo sguardo alla roccia che aspetta di essere scalata.

Per questo motivo è un piacere dare spazio a chi questo entusiasmo non l’ha perso e, pur affrontando le difficoltà del presente e del prossimo futuro, ha la voglia di rimboccarsi le maniche per andare avanti e offrire a tutti noi l’opportunità di tornare a vivere giornate indimenticabili di arrampicata e sole!

Dalla Sicilia, Davide Catalano e Marco Ramerio ci presentano il loro nuovo progetto, ideato e sbocciato proprio nel contesto di questa epidemia, volto ad offrire ai climber sia un supporto per arrampicare nelle meravigliose aree siciliane (e non solo…) ma anche ad incentivare lo sviluppo di nuove zone.

Lasciamo quindi la parola a loro, per farci raccontare il progetto “The Crimp and The Good Life”

 

******

2 Amici & una Pandemia

The Crimp and The Good Life - Quando il viaggio/scalata diventa uno stile di vita “sostenibile”

 

Il progetto nasce da poco più di un anno, e vede come protagonisti due ragazzi che abitano in luoghi distanti e completamente diversi, Davide dalla Sicilia, più precisamente Trapani e Marco da Londra, Inghilterra.

Filo conduttore di questi due giovanotti è la visione esplorativa, romantica ed esagerata della scalata, unita alla sostenibilità.

Durante il primo viaggio di Marco sulla roccia siciliana, circa due anni fa, se ne innamora a tal punto da volerla condividere con tutti i climber Inglesi, così da farsi portavoce di un territorio ancora parzialmente vergine ed inesplorato creando così The Crimp & The Good Life.

Nel frattempo, Davide prepara i terreni di gioco lavorando al suo progetto principale, la creazione della nuova area Bosco Scorace Boulder, ed alla chiodatura di nuove falesie grazie alle donazioni degli ospiti presso il b&b “Polvere di stelle” (@beb_polveredistelle), gestito assieme alla compagna Giorgia.

Il progetto The Crimp & The Good Life, mostrando le bellezze verticali ed uno stile di vita tutto italiano, vuole mettere in risalto anche il lavoro fatto dai chiodatori che con passione investono il proprio tempo e denaro nello sviluppo, sensibilizzando il climber straniero sulle dinamiche della sostenibilità verticale.

Per Marco e Davide si prospettava un inizio di stagione con il botto, ma a mettere il bastone tra le ruote arriva la pandemia che obbliga i due amici a stare in casa sotto lo stesso tetto... per fortuna in Sicilia!

Al posto di scoraggiarsi i due si rimboccano le maniche, riscaldano gli avambracci e partoriscono l’idea partendo dai social.

Vedendo i loro amici allenarsi duramente e desiderare sempre di più la roccia Davide e Marco pensano:

“Perche non condividere The Crimp & The Good Life con i climber italiani, maestri di bloccaggi e bella vita?”

Ma soprattutto…

“Vogliamo far provare qualcosa di nuovo, fico e sostenibile a tutti questi climber super allenati?!”

E così tutto fu subito più chiaro: www.crimpandgoodlife.com

Un’idea di vacanza ma soprattutto un esempio di life style verticale, partendo momentaneamente dalla Sicilia ma che presto si espanderà in tutte le regioni Italiane che nascondono gioielli da scoprire.

Aderendo alle tante proposte che The Crimp ti offre sarai promotore dello sviluppo con il 5% del ricavato che andrà direttamente a sostenere il chiodatore e dunque la zona appena visitata.

Se sei un chiodatore o hai una struttura ricettiva incentrata sul tema arrampicata, scrivi a [email protected] e potrai far parte di questa avventura.

In questo modo e nel nostro piccolo punteremo i riflettori su tutte quelle aree italiane ancora in via di sviluppo, cercando di sostenere concretamente i chiodatori e facendo venire alla luce tutti quei tesori che meritano di essere scoperti.

Con l’intento di “farvisalirelavoglia”, come dice sempre Davide, condivideremo sui nostri canali social foto e video di blocchi della nuova area Bosco Scorace Boulder, e delle nuove falesie.

Trova il tuo nuovo progetto nei nostri Post seguendo @crimpandgoodlife @scorace_boulder - scrivici e noi vi manderemo tutti i dettagli!

Vieni a sfogare tutto l’allenamento da quarantena!

Nel frattempo…. #FATEVISALIRELAVOGLIA

 

Testo e foto di Davide Catalano e Marco Ramerio

 

****

L’area boulder di Bosco Scorace è stata presentata anche sul numero 6 della rivista UP Climbing

Kubo 740x195.gif

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875