Esordio col botto per Illya Bakhmet-Smolenskyi!

No Kpote Only a Bleau

05 maggio 2022
Il diciassettenne ucraino entra nel mondo dell’8C con una delle linee più dure della foresta

 
No Kpote Only, la seconda proposta di 9A boulder al mondo dopo Burden of Dreams!

Nel gennaio 2019, fu infatti Charles Albert a liberare (scalzo) questa linea al Rocher Brulé e a proporre questa difficoltà. Tre mesi dopo, il giapponese Ryohei Kameyama ne fu il primo ripetitore in pochi tentativi e ne propose timidamente un leggero downgrade all’8C+/9A. Passò poi più di un anno prima che Nico Pelorson riuscisse ad aggiudicarsene anche lui la ripetizione nell’ottobre 2020 e, con i nuovi metodi da lui trovati, suggerì addirittura un downgrade all’8C. Comunque sia e nonostante il poco piacevole aspetto del masso su cui si trova, No Kpote Only è una delle linee più impegnative di Bleau, specialmente se si è alla ricerca del primo 8C in carriera.

Tuttavia, non ha pensato a ciò Illya Bakhmet-Smolenskyi, giovane climber ucraino di soli 17 anni che può già vantare quattro vie da 9a nella sua carriera. Ilya, che nel boulder aveva finora salito un solo 8B+ come massimo, si è trovato a suo agio su questa intensissima linea e se ne è così aggiudicato la quarta salita, raggiungendo una nuova difficoltà in carriera e mostrando un livello che è ancora tutto da esprimersi. Sopra il video uncut della salita.

Una nuova potenziale stella dell’arrampicata!

Albertaccia

Fonte: 8a.nu

Banner c

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875